A- A+
Medicina
Disabilità: le proposte dell'Associazione Luca Coscioni al Senato

Disabilità: le proposte dell'Associazione Luca Coscioni al Senato: "Non solo soldi, occorre investire sulle libertà"

 

L’Associazione Luca Coscioni, da sempre impegnata per vedere rispettati i diritti fondamentali delle persone con disabilità, oggi è stata audita dalla Commissione diritti umani del Senato, nell'ambito dell'indagine conoscitiva della commissione sui livelli e i meccanismi di tutela dei diritti umani vigenti in Italia e nella realtà internazionale. 

Attraverso i suoi rappresentanti - Rocco Berardo, coordinatore delle iniziative sulla disabilità, l’avv. Alessandro Gerardi e l’arch. Vittorio Ceradini membri dell’Associazione - sono state presentate le iniziative sulla disabilità in corso e avanzate proposte precise in tema di barriere architettoniche e accessibilità. 

“Sosteniamo la necessaria realizzazione di Piani di Eliminazione di Barriere Architettoniche in tutti i comuni italiani come previsto dalla legge, una piena accessibilità digitale con equiparazione della firma digitale a quella autografa anche in ambito di partecipazione democratica, e come per il superbonus energetico e ecologico riteniamo opportuno considerare un superbonus per la libertà per garantire condomini accessibili a milioni di persone che invece sono costrette a essere chiuse in casa”, ha riferito in commissione Rocco Berardo. 

“Quello che proponiamo è di non fermarsi a sovvenzionare i tanti casi che certamente hanno bisogno di un aiuto dello Stato, ma avere una visione più ampia del problema e consentire un investimento grande per abilitare le persone e le loro libertà: di movimento, di partecipazione, di lavoro, di vita indipendente. Questo è tanto più urgente e necessario anche in ragione dell'avanzamento della vita media delle persone”. 

Rocco Berardo (Ass.Coscioni): “Proponiamo rimozione barriere architettoniche in tutti i comuni, accessibilità digitale anche per partecipazione democratica e un superbonus per la libertà”  

Per questo l’Associazione Luca Coscioni sabato mattina 27 giugno ha organizzato un incontro online “No barriere. In ogni senso”, l'occasione per un confronto sulle azioni civili e le iniziative politiche per i diritti delle persone con disabilità, sui temi delle barriere architettoniche, sensoriali, digitali, degli ausili, delle protesi e dell'assistenza sessuale. 

Tra gli ospiti confermati: Fabrizio Starace (Consigliere generale dell'Associazione Luca Coscioni), Leonardo Aldo Penna (Deputato Movimento Cinque Stelle), Lisa Noja (Deputata Italia Viva), Giusy Versace (Deputata Forza Italia); Marco Gentili, Co-Presidente dell’Associazione Luca Coscioni e le testimonianze di Valentina Tomirotti e Sofia Righetti (accessibilità ai concerti), Iacopo Melio (#VorreiPrendereUnTreno), Giulia Lamarca (Travel blogging). 

Commenti
    Tags:
    disabilitàassociazione luca coscioni
    in evidenza
    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    verso un mondo più sostenibile

    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    i più visti
    in vetrina
    Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia

    Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia


    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw

    Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.