A- A+
Medicina
Iniezioni perdi-peso: "Fanno bene anche al cuore". Come farle e dove

Iniezioni per dimagrire, efficaci bene anche al cuore. E' boom

Le iniezioni per la perdita di peso continuano a crescere in popolarità e spopolano anche tra i vip. Perdere peso senza sforzo e in poco tempo: una promessa troppo allettante che ha permesso al business delle iniezioni di conoscere un’ascesa inarrestabile.

Le iniezioni per la perdita di peso sono farmaci somministrati tramite iniezione per aiutare a ridurre l'appetito e aumentare il metabolismo. Questi farmaci agiscono sul sistema endocrino per indurre una sensazione di pienezza e diminuire la fame. Possono anche aiutare a bruciare i grassi più velocemente.

Come funzionano?

La maggior parte delle iniezioni per la perdita di peso agisce in uno dei tre modi principali. Vediamo quali.

Ridurre l'appetito: farmaci come liraglutide e semaglutide agiscono sul centro della fame nel cervello per far sentire pieni prima e per un periodo di tempo più lungo. Questo porta a mangiare di meno naturalmente. Secondo una nuova ricerca infatti il farmaco è utile anche dal punto di vista cardiovascolare e può portare a una migliore qualità di vita per le persone che oltre a essere in sovrappeso hanno anche problemi cardiaci.

Aumentare il metabolismo: iniezioni come la tesofensina aumentano il metabolismo basale, il che significa che il corpo brucia più calorie anche a riposo.

Bloccare l'assorbimento dei grassi: alcuni farmaci come la liposuzione iniettata bloccano l'assorbimento di grassi dall'intestino, aiutando a perdere peso senza dover necessariamente ridurre l'apporto calorico.

Gli effetti collaterali

Gli effetti collaterali più comuni delle iniezioni sono nausea e vomito, diarrea, mal di testa,  irritabilità,  insonnia ed aumento della pressione sanguigna.

LEGGI ANCHE: Non solo cibo nella dieta millennials: 7 su 10 assumono integratori alimentari

 





in evidenza
Fini-Tulliani, il matrimonio è finito: tutta colpa della casa di Montecarlo. Rumor

L'accusa di tradimento è stata la mazzata finale

Fini-Tulliani, il matrimonio è finito: tutta colpa della casa di Montecarlo. Rumor


in vetrina
Il miele italiano sta scomparendo: il clima pazzo manda in crisi le api

Il miele italiano sta scomparendo: il clima pazzo manda in crisi le api


motori
La nuova CUPRA Formentor: l’evoluzione del successo nel segmento SUV coupé

La nuova CUPRA Formentor: l’evoluzione del successo nel segmento SUV coupé

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.