A- A+
Medicina
Lista nera dei farmaci: più di 200 causano gravi effetti collaterali

Farmaci: farmaci in commercio pericolosi. Ecco i farmaci in lista nera – perché bisogna evitarli


Alcuni farmaci di uso comune sono stati inseriti nella 'lista nera' dei medicinali perché causano gravi effetti collaterali. Secondo uno studio americano, si tratta di 200 prodotti di impiego abituale che possono essere ordinati anche senza l’ausilio di una prescrizione medica. 

 

Lista nera dei farmaci: farmaci con effetti collaterali gravi. Farmaci pericolosi da evitare – lo studio


L’allarme che ha portato all’identificazione di una potenziale lista di medicinali pericolosi per la salute è stato lanciato dai ricercatori dell'Università dell'Illinois. Lo studio, pubblicato sul Journal of American Medical Association, invita a valutare più accuratamente se i farmaci che vengono assunti quotidianamente o periodicamente possono comportare un aumento del rischio di manifestare gravi effetti indesiderati successivamente alla loro assunzione. 

 

Lista nera farmaci: medicinali causano depressione e istinto al suicidio. Ecco quali farmaci evitare

 

La studio americano ha evidenziato più di 200 farmaci comunemente prescritti dal medico da mettere in lista nera perché pericolosi per la salute. Tra quelli più comuni rientrano le pillole anticoncezionali, i farmaci antipertensivi, i medicinali prescritti in alcune condizioni cardiologiche, gli inibitori di pompa protonica, antiacidi e antidolorifici. Anche se il più delle volte, il foglietto illustrativo indica i possibili effetti collaterali associati al loro impiego, molte persone non li tengono in considerazione. In particolare, l’utilizzo di questi farmaci è associato al rischio di soffrire di depressione e di istinto al suicidio.

 

Farmaci: attenti ai farmaci in lista nera. Farmaci con effetti indesiderati: depressione e suicidio

 

I ricercatori hanno evidenziato che il 15% degli adulti i quali hanno usato contemporaneamente tre o più di questi farmaci ha sofferto di crisi depressive durante la loro assunzione. Nello specifico, il 7% per chi ne ha usato solo uno e il 9% per chi ne ha assunti due. Per questo motivo è necessario che la gente acquisisca una maggiore consapevolezza della depressione come un potenziale effetto collaterale ancora presente e dell'alto rischio di istinto al suicidio generato dall'utilizzo di queste medicine.
 

Tags:
lista nera farmacifarmacifarmaci in lista neramedicinali effetti indesiderati
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.