A- A+
Medicina
Obesità, ami i cibi fritti e grassi? Tutta colpa del Dna e del gene

Obesità, ami i cibi fritti e grassi? Tutta colpa del Dna e del gene

Alcune persone sono geneticamente programmate per preferire i cibi ad alto contenuto di grassi, quelli che aumentano il rischio obesita' e tutto quello che ne consegue. A scoprirlo e' stato un gruppo di ricercatori dell'Universita' di Cambridge in uno studio pubblicato sulla rivista Nature Communications.

Obesità: ecco perché preferite i cibi grassi

I ricercatori hanno offerto a 54 volontari porzioni illimitate di alcuni piatti, preparati in versioni ad alto contenuto di grassi o light. Ebbene, i soggetti con un gene gia' associato all'obesita' hanno mostrato una preferenza per il cibo ad alto contenuto di grassi e hanno mangiato di piu'.

Pare infatti il loro cervello li spingesse a optare per i piatti piu' calorici. Il gene in questione si chiama MC4R. Si stima che circa 1 persona su mille sia portatrice di una variante difettosa di questo gene responsabile del controllo della fame e dell'appetito, cosi' come delle calorie che si bruciano.

C'è un gene dell'obesità

Mutazioni in MC4R sono la piu' comune causa genetica di obesita' grave all'interno delle famiglie finora individuata. Secondo gli esperti, probabilmente "i geni della fame" si sarebbero evoluti negli esseri umani per far fronte ai tempi di carestia. Quando il cibo e' scarso ha senso mangiare e immagazzinare piu' grasso. Ma un difetti nel gene MC4R fa diventare questa fame pericolosamente insaziabile.

Tags:
obesità fritti grassi dna
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Marica Pellegrinelli in bikini: il web si scalda. E con Borriello...

Marica Pellegrinelli in bikini: il web si scalda. E con Borriello...


casa, immobiliare
motori
Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.