A- A+
Medicina
Obesità: latte e formaggi: 200 grammi e addio obesità. Dieta a sorpresa

Obesità: latte e formaggi: 200 grammi e addio obesità. Dieta a sorpresa dei cinesi


Latte e formaggi accusati di aumentare il rischio di obesità ma il loro consumo aiuta a dimagrire. Sì, avete capito bene: obesità (e obesi) addio con latte e formaggio. Come? Ecco lo spiega uno studio pubblicato sugli Annals of Epidemiology e condotto in Cina presso l’università di scienze e tecnologie di Qingdao.


Formaggi e latte anti obesità, 30 anni di studi rivoluzionati


Gli scienziati hanno fatto una attenta analisi dei dati di oltre 30 studi già pubblicati sul consumo di latte e derivati. Il tutto legato ovviamente al rischio di obesità. E qua è venuto fuori il colpo di scena: la revisione dei dati ha dimostrato che i formaggi ne non aumentano il rischio di grasso e obesità.


Obesità addio. Latte e formaggi: 200 grammi al giorno, la dieta anti obesi


Duecento grammi di latte consumati al giorno (più o meno è una tazza) fanno diminuire il rischio obesità di bambini e adulti del 16%. Gli studiosi cinesi spiegano che è un risultato significativo e che può avere un impatto reale sul fronte della salute pubblica.

Tags:
obesitàobesità latteobesità formaggioobesità latte formaggiodietadieta obesitàdieta cineseobesi
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio

Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.