A- A+
Medicina
Tumore pancreas: diagnosi precoce grazie a due marcatori. Novità della ricerca

Tumore al pancreas: due marcatori consentono diagnosi precoce

 

La diagnosi precoce del tumore al pancreas sarà possibile grazie al dosaggio di due marcatori: THBS2 e CA 19-9. È questo il risultato raggiunto da un gruppo di scienziati dell’Università della Pennsylvania e pubblicato sulla rivista Science Translational Medicine.

 

Tumore al pancreas: due biomarcatori consentono una diagnosi precoce

 

Gli scienziati hanno rilevato che questi marcatori si sono rivelati efficaci nel rilevare la presenza del tumore del pancreas sia sui topi da laboratorio sia in pazienti oncologici.

L’obiettivo dello studio è quello di mettere a punto entro il 2030 un metodo per la diagnosi precoce del tumore al pancreas che rischia di diventare il secondo tumore col più alto tasso di mortalità, dopo quello al polmone

Afferma Robert Vonderheide, direttore del centro di ricerca sul cancro dell’università della Pennsylvania:
Avere questa opportunità anche per i pazienti ammalati di tumore del pancreas potrebbe cambiare drasticamente la prospettiva di vita di questi pazienti, così come avvenuto per le neoplasie del seno, del colon-retto e della cervice uterina". 
 

Tags:
tumore pancreas
in evidenza
Quando Crosetto condannava la Nato: "Atto ostile verso la Russia"

tweet invecchiati male

Quando Crosetto condannava la Nato: "Atto ostile verso la Russia"


in vetrina
Banca Generali, presentato l’undicesimo capitolo di BG4SDGs

Banca Generali, presentato l’undicesimo capitolo di BG4SDGs


motori
La storica sportività Opel GSe è ora ibrida plug-in

La storica sportività Opel GSe è ora ibrida plug-in

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.