A- A+
Milano
Atm, già 225mila biglietti acquistati via App o sms

Oltre 225mila titoli di viaggio Atm acquistati via sms o tramite app dal dicembre 2014 a giugno 2015. I dati sono in crescita mese dopo mese. La vendita via sms senza utilizzo di carta di credito, disponibile dal 24 marzo 2015, ha registrato un vero e proprio boom: ad aprile erano stati 10 mila i biglietti venduti con questa modalità, a giugno siamo arrivati a 64 mila. Anche l'acquisto tramite l'app di Atm è passato da 5 mila biglietti di dicembre 2014, primo mese di attivazione, ai quasi 30 mila dllo scorso giugno. Gli utnti che utilizzano il QR Code sono stati 77 mila in due mesi, 30 mila quelli che hanno usufruito del servizio via sms. L'assessore alla Mobilità, Pierfrancesco Maran, spiega: "Milano è una città ancora più smart grazie a queste innovazioni che garantiscono un accesso al trasporto pubblico sempre più comodo e veloce. Atm in questi mesi di Expo sta dimostrando di saper offrire un servizio efficiente per milanesi e turisti, all'altezza delle grandi città europee".

Tags:
atmapp







A2A
A2A
i blog di affari
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo
Green Pass, prove generali della società del controllo biopolitico totalitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.