A- A+
Milano

"Scuse formali e sostanziali" ovvero una "rettifica sostanziale" di quanto affermato dall'assessore Franco D'Alfonso. E' quanto chiede il gruppo del Pd di palazzo Marino, dopo l'incontro del capogruppo Lamberto Bertole' con il sindaco Giuliano Pisapia. "Il comunicato del sindaco - dice Bertole' - e' un segnale importante, che sconfessa la posizione di D'Alfonso. Al sindaco tocchera' la decisione. Io gli ho confermato lo sconcerto espresso ieri per le parole di D'Alfonso che sembrano metterlo fuori dalla maggioranza. Al sindaco abbiamo chiesto di approfondire per capire se D'Alfonso se ne considera ancora parte, anche perche' le sue parole sono un segnale di rottura con tutta la citta', non solo con noi". In ogni caso, precisa Bertole' "il nostro non e' un aut aut, sara' il sindaco a decidere. Il sindaco ha detto che incontrera' D'alfonso e fara' una riflessione".

Tags:
bertole







A2A
A2A
i blog di affari
Due ori italiani a Tokyo 2020, ma “ex aequo” Tamberi (un po’) stonato
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Cassazione, trasferimenti immobiliari e crisi coniugali: la sentenza
Green pass, serve a poco se col vaccino posso comunque contagiare
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.