A- A+
Milano
Boeri, nuova tentazione milanese: "Mai dire mai"
Stefano Boeri

"Mai dire mai": con queste parole, raccolta da Linkiesta, Stefano Boeri sembra lasciare spazio alla possibilità di un suo nuovo impegno nella corsa alla poltrona da sindaco di Milano, dopo essere stato sconfitto nel 2010 alle primarie da Giuliano Pisapia. Sarebbero molti gli amici che si starebbero recando in processione per convincere l'architetto a riprovarci. E lui, secondo i rumors, starebbe iniziando a farci più di un pensierino, dopo aver inizialmente rifiutato di prendere in considerazione l'ipotesi. Boeri non lesina inoltre critiche ad alcuni suoi ex compagni di viaggio in Giunta, come la recentemente dimissionaria Ada Lucia De Cesaris, da lui definita "Moralista aggressiva". "Dovevamo noi - commenta laconico - creare la nuova classe dirigente di questo Paese, invece Firenze ci ha superato".

Tags:
stefano boerigiuliano pisapiaada lucia de cesariselezioni milano







A2A
A2A
i blog di affari
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo
Green pass, il futuro del nuovo biocapitalismo della sorveglianza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.