A- A+
Milano
Cantieri M4, sì ai risarcimenti per le imprese danneggiate

Il Consiglio comunale ha approvato un Ordine del giorno, nell'ambito del Documento unico di programmazione e del bilancio di previsione 2015-2017. in cui impegna sindaco e giunta a predisporre un piano di più anni, sino alla fine dei lavori della M4, al fine di sostenere le imprese commerciali e artigianali che più subiscono l'impatto dei cantieri. Confcommercio Milano ha espresso soddisfazione. Il vicepresidente Giorgio Rapari: "Un provvedimento fortemente voluto. Stiamo parlando di cantieri dall’impatto estremamente rilevante: per la vastità dell’area interessata e soprattutto per la durata, con un cronoprogramma di 88 mesi”. “La collaborazione con l’Amministrazione comunale sull’M4 – prosegue Rapari – è da parte nostra continua perché a noi interessa ridurre il più possibile i disagi delle imprese mantenendo, in piena trasparenza, anche un flusso informativo costante verso gli operatori su quello che viene fatto. Un altro intervento recente molto utile è stato, ad esempio, l’accoglimento delle nostre richieste, assieme agli operatori commerciali, per individuare e realizzare le aree di carico e scarico merci”.

Tags:
m4metropolitanacantiere






A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.