A- A+
Milano

A poco più di un anno dalla chiusura dello storico ristorante in Galleria Vittorio Emanuele, a due passi dal Duomo, McDonald's è tornato nel salotto buono di Milano, offrendo oggi a oltre 4000 cittadini il pasto composto da hamburger, patatine e bibita.

McDonald’s p

Guarda la gallery

Dalle 13:00 alle 15:00 si è formata una lunga fila di persone che ha affollato la Galleria Ciro Fontana e via San Raffaele celebrando oggi il ritorno di McDonald’s in Galleria, nel centro pulsante della città di Milano. “Come promesso circa un anno fa, quando abbiamo chiuso il ristorante di Galleria Vittorio Emanuele, e grazie alla collaborazione con il Comune di Milano, siamo ritornati nel centro di Milano con un nuovo ristorante che ci auguriamo possa diventare presto il punto di riferimento per tutti coloro che desiderano pranzare o semplicemente bere un caffè seduti comodamente in un luogo piacevole, centrale e ricco di servizi senza per questo dover spendere un capitale”, commenta Roberto Masi, Amministratore Delegato di McDonald’s Italia.

Tags:
pastigalleriamcdonald's






A2A
A2A
i blog di affari
Bipolarismo, ecco quando necessario usare il TSO
di Francesca Albi*
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.