A- A+
Milano
Comunali Milano, rush a due: Racca vs di Montigny. Si decide mercoledì

ASCOLTA LA RUBRICA "PINOCCHIO" OGNI GIORNO SU RADIO LOMBARDIA (100.3), IN ONDA ALLE 19.10 DURANTE IL PROGRAMMA DI APPROFONDIMENTO "PANE AL PANE" E IN REPLICA IL GIORNO DOPO ALLE 6.45

E così, pare proprio che il rush finale sarà a due - salvo sorprese improvvise: Annarosa Racca contro Oscar di Montigny. La prima, presidente dei farmacisti lombardi, è una signora che sorride spesso, che veste elegante e che parla piano. Il secondo, invece, è il genero di Ennio Doris, ed è da sempre un vulcano di idee comunicative (ne ha dato un esempio nell'intervista rilasciata ad Andrea Montanari su Repubblica). Entrambi di fatto hanno detto sì: se glielo chiedono tutti quanti uniti, ci sono per sfidare Beppe Sala. Certo, ognuno ha dei problemi. La Racca quell'inchiesta (pare proprio una roba piccola piccola eh), e Di Montigny la parentela ingombrante. Ma sono problemi risolvibili, curve normali da campagna elettorale. Si decide mercoledì, ma il gioco parrebbe essere a due. Certo, c'è sempre Maurizio Lupi, spinto fortemente dal Corriere e da buona parte della stampa milanese. Anche se è caduto dal motorino e si è rotto un polso, la scelta politica rimane lui. Il timore di molti è che scegliendo lui, Salvini si rimetta nella stessa condizione di quando corse Stefano Parisi, con la Lega impegnata allo spasimo nel primo turno, e completamente assente nel secondo. Ci si ricorda di come è finita: ha vinto Beppe Sala.

LEGGI ANCHE: Com’era il CENTRO DI Milano nell’800?

Commenti
    Tags:
    comunali milanoraccamontignycandidato sindaco milano







    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli
    Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.