A- A+
Milano
Coronavirus: anche le escort chiudono le serrande: “Lombardi? Meglio di no!”

Coronavirus: anche le escort chiudono le serrande: “Lombardi? Meglio di no!”

Come tutti i settori, anche quello del sesso a pagamento è stato colpito dal panico da Coronavirus. Tramite l’osservatorio del settore EA Insights, che attraverso il proprio motore di ricerca indicizza tutti i numeri presenti sui siti di settore, Escort Advisor, il primo sito di recensioni di escort in Italia, ha rilevato un calo globale del -30% in Italia della presenza di escort online in Italia nella settimana dal 21 al 28 febbraio. E sono le regioni del Nord, come c’era da aspettarsi, a registrare le diminuzioni più consistenti. In Lombardia il sito dedicato alle professioniste del piacere ha registrato un calo del 16,58% di utenti (-14,23% il dato nazionale) e una diminuzione delle inserzioniste (-29%). Il che vuole dire che le escort stesse preferiscono non promuovere la loro attività in questo periodo, forse per il timore di contagi o forse perché la richiesta è sensibilmente diminuita.

Racconta Giulia di Milano: “Io ho deciso di lavorare nonostante la crisi prendendo le precauzioni del caso per evitare la diffusione del virus. Ad ogni cliente che mi ha chiamata ho chiesto di lavarsi in maniera ancora più accurata del solito e con l’utilizzo anche di disinfettanti. Sospendere la pubblicità sui siti equivale a chiudere le serrande di un negozio. Ho sentito alcune mie amiche in altre regioni non ancora colpite dal contagio e mi hanno detto che nelle loro inserzioni hanno deciso di specificare, una volta uscita la notizia sui giornali, che non ricevono clienti provenienti dalla Lombardia!”.

Non è difficile intuire i motivi della diminuzione di persone che chiedono sesso a pagamento: la preoccupazione per la propria salute mette in secondo piano anche il piacere. Ma non solo. “Per quanto riguarda gli utenti, il fatto che ci siano scuole e luoghi di lavoro chiusi, e di conseguenza figli e compagne sono a casa, non ha reso possibile l’organizzazione da parte degli amanti del sesso a pagamento del raggiungimento delle alcove”, commenta Mike Morra, Ceo di Escort Advisor.

 

Commenti
    Tags:
    coronaviruscoronavirus milanocoronavirus lombardiaescortescort advisor
    Loading...









    A2A
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Anche se l'inflazione cresce, è ancora troppo presto per preoccuparsene
    Di Alessandro Parravicini
    Draghi: svolta radicale nella lotta al Covid-19, ma restano domande irrisolte
    Massimo Puricelli
    Ascolti tv, Signorini fa tremare il commissario Ricciardi
    Francesco Fredella


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.