A- A+
Milano
Covid in Lombardia: calano i ricoverati, si registano 35 decessi

Covid in Lombardia, calano i ricoverati, si registano 35 decessi

Coronavirus in Lombardia: continuano a diminuire i ricoverati nelle terapie intensive (-14) e nei reparti (-93). A fronte di 18.754 tamponi effettuati, sono 1.040 i nuovi positivi (5,5%). I guariti/dimessi sono 7.850. Si registrano 35 decessi.

I dati di oggi:

- i tamponi effettuati: 18.754 (di cui 15.056 molecolari e 3.698 antigenici) totale complessivo: 8.975.848- i nuovi casi positivi: 1.040 (di cui 56 'debolmente positivi')- i guariti/dimessi totale complessivo: 690.708 (+7.850), di cui 4.269 dimessi e 686.439 guariti- in terapia intensiva: 708 (-14)- i ricoverati non in terapia intensiva: 4.623 (-93)- i decessi, totale complessivo: 32.319 (+35)

I nuovi casi per provincia:

Milano: 406 di cui 154 a Milano città;Bergamo: 127;Brescia: 113;Como: 23;Cremona: 13;Lecco: 40;Lodi: 4;Mantova: 61;Monza e Brianza: 131;Pavia: 44;Sondrio: 31;Varese: 15.

Commenti
    Tags:
    covid in lombardia
    Loading...









    A2A
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Saviano in Rai a difendere il ddl Zan che reprime le opinioni non allineate
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    I 5 falsi miti (+1) sullo studio
    Massimo De Donno
    L’evasione è reato ma pagare in contanti è libera scelta


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.