2015-05-28T08:54:01.16+02:002015-05-28T08:54:00+02:00truetrue1816116falsefalse87Milano/milano4136880210262015-05-28T08:54:01.253+02:0010262015-05-28T14:24:07.01+02:000/milano/elezioni-movimento-a-sinistra-majorino-si-lancia-video-368802false2015-05-28T09:25:27.053+02:00368802it-IT102015-05-28T08:54:00"] }

A- A+
Milano

di Fabio Massa

Come anticipato dal Corriere della Sera, Emanuele Fiano pensa di invitare Matteo Renzi il 20 giugno per gli Stati Generali della Sicurezza. Si cominciano così a muovere le (costantemente) agitate acque della politica milanese. Il premier dovrebbe mancare per la “Leopoldina Milanese” del 13 giugno, ma ci dovrebbe essere una settimana dopo. Se così fosse, anche se qualcuno ne sembra certo, la candidatura da Firenze ci sarebbe e sarebbe quindi più difficile per l’attuale dirigenza tenere un ruolo super-partes. Intanto, secondo quanto può riferire Affaritaliani.it, continuano le riunioni esplorative per una eventuale candidatura di Ada Lucia De Cesaris, attuale vicesindaco, che nel Pd pare avere davvero poco spazio, anche se chi sta portando avanti l’operazione sarebbe Mario Fezzi, compagno di Francesca Zajczick, volto noto del centrosinistra milanese accademico. Pare che gli unici che ci stanno davvero pensando, alla De Cesaris, siano gli arancioni di Franco D’Alfonso, che però a questo punto renderebbero più difficile la candidatura di Umberto Ambrosoli. Insomma, nello stato attuale delle cose, laddove ci fosse la De Cesaris a portare la bandiera della continuità arancione, non ci sarebbe Ambrosoli. Il problema è che il vicesindaco e il sindaco non sono in rapporti idilliaci, come anticipò mesi fa Affaritaliani.it, e dunque difficilmente ci potrebbe essere l’investitura necessaria per portare avanti l’operazione. Alla finestra resta Sinistra Democratica, che potrebbe sostenere Pierfrancesco Majorino, anche se qualcuno parla di tentazioni arancioni. All’iniziativa di presentazione del libro “Divorare Milano”, scritto a quattro mani proprio dall’assessore e in vendita al prezzo promozionale di 10 euro, al Teatro Litta, Majorino ha parlato chiaro rispondendo a una domanda del moderatore. La risposta nel video integrale esclusivo su Affaritaliani.it.

@FabioAMassa

 

 

Tags:
majorino







A2A
A2A
i blog di affari
Covid, lockdown in autunno: la colpa sarà dei non benedetti dal siero
L'OPINIONE di Diego Fusaro
E' nata la figura del “Servo di Stato”. Con Draghi il popolo diventa cagnolino
di Maurizio De Caro
"Tutti in presenza". Nessun obbligo vaccinale per la scuola


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.