A- A+
Milano
Estate, dieta chetogenica boom: è la più cliccata sul web
Dieta chetogenica

Estate in arrivo, la classifica delle diete più cliccate: boom chetogenica

Con la prova costume alle porte, aumentano sensibilmente le ricerche in Rete delle diete. La più gettonata arrivata al top della classifica stilata da SEMrush, la piattaforma per gestire la visibilità online, che analizza le ricerche effettuate dagli utenti è la dieta chetogenica, che in un anno ha visto duplicare il numero di query su Google. Basti pensare che i risultati erano attorno alle 33.000 unità nell’aprile 2018 e, con alti e bassi, hanno raggiunto le 74.000 unità nel marzo di quest’anno.

Che cos’è la dieta chetogenica e perché è così richiesta? Si tratta di un regime alimentare che, riducendo drasticamente i carboidrati, promette un sensibile calo di peso. Aumentando, di contro, proteine e grassi le cellule dell’organismo tendono a bruciare i grassi. Ma, va detto, è un percorso difficile da seguire, da preferire per poche settimane.

Al secondo posto troviamo la dieta Dukan che pare aver perso appeal dallo scorso anno, passando da 49.000 risultati ad aprile 2018 a poco più di 30.000 nel marzo 2019. La dukan predilige le proteine e non si addice a vegani e vegetariani, avendo alla base alimenti di origine animale. Inoltre tende a non fornire una corretta educazione alimentare. In realtà, come una macchina del tempo alimentare, trasporta l’organismo alla preistoria: quando gli uomini primitivi si cibavano principalmente di carne animale e bacche o ortaggi, allora spontanei.

Resiste nel tempo la più equilibrata e tipica dieta mediterranea, stabile con una media di 23.533 ricerche mensili attraverso il web. Questo stile alimentare si basa sulle tradizioni dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo, che pongono alla base della piramide alimentare i cereali e le patate: fonte di carboidrati complessi e di fibre. Prevede infatti un largo utilizzo di pasta, pane ortaggi e legumi con un frequente apporto di pesce, formaggi e latticini, in genere. Olio d’oliva frutta e carni, bianche e rosse, prevedono un consumo ponderato. Poiché coinvolge i valori della terra e il dialogo interculturale, è stata inserita nel patrimonio immateriale dell’UNESCO. È considerata unica al mondo e previene anche alcune patologie.

Tra le ricerche curiose, balzano agli occhi le cosiddette correlate, cioè query che indagano il rapporto dei vip e degli influencer con le diete. Al primo posto spicca Chiara Ferragni, seguita da Belen Rodriguez. Mentre pari merito al terzo posto si attestano Elisabetta Canalis, Monica Bellucci e Bianca Balti.

Commenti
    Tags:
    estatedietadieta chetogenicadukanprova costume







    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Università Lum. Economia reale a supporto delle Micro e PMI. Webinar gratuito
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Digital transformation. Mediatech srl entra nel gruppo Relatech SpA.
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Milano dopo-lockdown. Intervista all’immobiliarista Marco Giuseppe Stefanoni
    Paolo Brambilla - Trendiest


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.