A- A+
Milano
Expo, Salvini: "Orgoglioso della gestione e non gioisco per condanna a Sala"

Expo, Salvini: "Orgoglioso della gestione e non gioisco per condanna a Sala"

"Non sono abituato a festeggiare le condanne altrui. Voglio leggermi gli atti. Da milanese sono orgoglioso di come e' stato gestito Expo. Se c'e' stato un errore verificheremo di che tipo si tratta, pero' mentre a sinistra di solito festeggiano le sentenze contro Tizio e contro Caio, io da milanese non festeggio se il mio sindaco viene condannato". Cosi' il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, sulla condanna al sindaco di Milano Giuseppe Sala nell'ambito all'inchiesta Expo.

Commenti
    Tags:
    expocondanna salacondanna expobeppe salamatteo salvini







    UNA RETI
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    La comunicazione politica via TikTok
    Daniele Salvaggio, Imprese di Talento
    L'UK concede il passaporto verso la libertà ai cittadini di Hong Kong
    Andrea D'Amico
    Coronavirus, un libro insight per non dimenticare e non ripetere gli errori
    Di Angelo Maria Perrino


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.