A- A+
Milano
Finge rapina in farmacia per farsi arrestare: "Almeno ho da mangiare"

"Per favore, portatemi in carcere: almeno lì posso mangiare": così un uomo disperato, senza casa e senza lavoro, si è rivolto agli agenti di Polizia del commissariato di via Gilardelli a Legnano, quando questi sono intervenuti per sventare la rapina nella farmacia della stazione elaborata dall'uomo, 40enne milanese. Un espediente pensato solo per farsi arrestare: dentro alla farmacia il ladro improvvisato ha infatti chiesto con fare dimesso l'incasso per fare scattare l'allarme e consegnarsi alle forze dell'ordine. Visto che il fatto tuttavia non sussiste, il pm lo ha affidato al Centro psicosociale e ad una struttra della parrocchia.

Tags:
rapinalegnanoarrestosenza tetto







A2A
A2A
i blog di affari
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il Green pass crea una categoria di cittadini di seconda classe
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il redditometro viola i diritti dell'uomo: la denuncia di PIN


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.