A- A+
Milano
Fontana: “Per Meloni sono il candidato. Moratti mente su sanità e cultura”
Attilio Fontana e Letizia Moratti

Fontana: “Per Meloni sono il candidato. Moratti mente su sanità e cultura”

Moratti mente su sanità e cultura

Giorgia Meloni mi ha detto per la prima volta che sarei stato il candidato del centrodestra in Lombardia a fine aprile, quando è venuta a Milano per la convention di FdI. E me lo ha riconfermato più volte al telefono, anche recentemente. Lo stesso hanno fatto Matteo Salvini, il presidente Berlusconi e Maurizio Lupi". E' quanto sostiene il presidente leghista della Regione Lombardia Attilio Fontana, in una intervista alla Stampa.

Fontana: “Si stanno definendo gli ultimi dettagli”

"Se il mio nome non è stato ancora ufficializzato dalla coalizione è perchè si stanno definendo gli ultimi dettagli anche sulle altre Regioni al voto", precisa. "In questi cinque anni la nostra coalizione è stata unita e non ci sono mai state fibrillazioni. La Lega è stata il primo partito ma non ha mai cercato di abusare della sua posizione. Immagino che lo stesso farebbe anche un eventuale nuovo socio di maggioranza", afferma.

Su Moratti: “Niente di vero su sanità e cultura”

Quanto alle critiche mossa da Moratti su sanità e fondi per la cultura, "non c'è niente di vero", sostiene. Sulle liste d'attesa "le avevo messo a disposizione 100 milioni e dato carta bianca" mentre sulla cultura "sosteniamo le eccellenze come la Scala e l'attività di base diffusa sul territorio. Magari non interessa al jet set ma è apprezzata dalle comunità", dice.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
attilio fontanagiorgia meloniletizia morattilombardiaregionali







Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.