A- A+
Milano
Frode da un milione alla Regione, denunciato imprenditore milanese

Un imprenditore milanese e' stato denunciato dalla Guardia di finanza, per aver frodato di circa 1 milione di euro la Regione Lombardia dalla quale otteneva somme a fondo perduto indebitamente. Le indagini eseguite dalle Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Milano coordinate dalla Procura della Repubblica di Monza, hanno permesso di appurare che l'imprenditore, tra il 2007 ed il 2013, ha costituito ad hoc 6 consorzi ed associazioni al fine di partecipare ai bandi per l'internazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese. Una volta ottenuta l'autorizzazione dalla Regione Lombardia, fingeva la partecipazione a eventi fieristici all'estero, attraverso la presentazione di documenti fiscali fittizi che testimoniavano i costi sostenuti per l'attivita' di internazionalizzazione. L'ultimo passaggio era quello di falsificare le firme dei responsabili delle aziende sui moduli di "richiesta voucher" e "delega per l'incasso" dei contributi in nome e per conto delle ignare consorziate. Cosi' e' riuscito a ottenere quasi 1 milione di euro, nel giro di cinque, sei anni. Il sistema fraudolento ha coinvolto oltre ai consorziati, oltre 100 imprese, con sede nell'hinterland milanese, alcune anche nel bergamasco, bresciano e cremonese, tutte completamente ignare. L'imprenditore e' stato denunciato per il reato di indebite percezioni e nei suoi confronti e' stato eseguito il decreto di sequestro preventivo emesso dal GIP di Monza per i beni nella sua disponibilita'.

Tags:
regione lombardiaguardia finanzafrode







A2A
A2A
i blog di affari
Green Pass: l'umanità ha disperato bisogno di uomini come Fabrizio Masucci
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Matteo Pittaluga: l'aspetto mentale per diventare Social Media Manager
Dario Ciracì
il project financing collegato al partenariato pubblico privato (seconda parte


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.