A- A+
Milano
I giovani 5Stelle a Berlusconi: "Meglio pulire i cessi che la mafia"

I giovani 5Stelle a Berlusconi: "Meglio pulire i cessi che la mafia"

"Meglio pulire i cessi che pagare la mafia": i giovani attivisti del Movimento Cinque Stelle di Milano hanno eloquentemente risposto con questo striscione a Silvio Berlusconi, che ha dichiarato pochi giorni che se dovesse assumere in Mediaset un Cinque stelle lo metterebbe "a pulire i cessi perché è gente che non ha mai fatto nulla nella vita"."Soprassediamo - spiegano i giovani pentastellati con una nota - sull’ennesima farneticazione del presidente di Forza Italia. Berlusconi, con le sue dichiarazioni, non solo offende la prima forza politica del Paese ma soprattutto denigra un lavoro non meno dignitoso di un altro. Per questo motivo ci siamo recati di fronte alla sede di Mediaset a ricordare che la dignità non dipende dal lavoro che svolgiamo ma dalle scelte che facciamo".

Tags:
berlusconi cessi cinque stelleberlusconi mafia
Loading...








A2A
A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
L’Ue contro la Rai, soffiano venti di censura e svolta autoritaria
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il ritorno di Dibba: “Conte scalzato dai poteri forti. Rientro solo se..."
Tajani smentisce: “Berlusconi non è morto”. Come sta il Cav


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.