A- A+
Milano
Il pressing fa fare dietrofront, ma il Salone non è salvo (ancora)
photo Nick Zonna

Il pressing fa fare dietrofront, ma il Salone non è salvo (ancora)

Tra la serata di martedì e la mattinata di mercoledì è risultato chiaro a tutti che una parte maggioritaria dei big degli espositori del Salone del Mobile avevano espresso la loro volontà, confluita poi in una discussione di cda di Federlegnoarredo, di rimandare la sessantesima edizione, quella della ripresa post pandemia. Che il fatto fosse vero e verificato lo sanno tutti gli attori coinvolti. Non è un caso - come dice il Corriere - che siano intervenuti i livelli istituzionali romani. E non è un caso che la smentita di FLA sul rinvio del salone sia intervenuta solo sei ore dopo la diffusione della notizia da parte di Affaritaliani.it. E non è un caso che la minaccia di dimissioni del presidente Luti sia effettivamente stata avanzata. E non è un caso che ad Affari sia pervenuta una nota di Poltrona Frau che sottolineava come avesse già deciso a settembre di non partecipare al Salone.

Insomma, l’idea di non fare il Salone era ben più di una ipotesi, visto che ne era stato discusso in seno agli organi di Fla. Di più: un evento come il Salone si organizza mesi prima e precisamente per l’edizione di settembre già ad aprile il lavoro ferve. Fino a un paio di settimane fa Federlegnoarredo era ottimista sulla riuscita dell’evento. Adesso apprendiamo da una smentita che non è deciso che non si faccia. Milano non si merita di non avere il Salone, e se dopo aver deciso di non farlo si riuscirà a tornare sui propri passi, allora non ci sarà notizia migliore per la città.

fabio.massa@affaritaliani.it


 

Commenti
    Tags:
    salone del mobile
    Loading...









    A2A
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Mattarella, mossa segreta per far restare Draghi a Palazzo Chigi
    Sorpasso in corso: il Pd di Letta ora può scavalcare la Lega
    Conte avverte Draghi: “Difficile gestire un governo con una maggioranza così"


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.