A- A+
Milano
Impresa, parte il roadshow di Finlombarda

Parte oggi alle 17 a Como, presso la sede territoriale di Regione Lombardia (via Einaudi, 1), la prima tappa del Roadshow di Finlombarda, finanziaria della Regione Lombardia: "Finlombarda informa: presente e futuro per le imprese e le istituzioni lombarde". Un'iniziativa fortemente voluta per diffondere e approfondire sul territorio i principali strumenti messi in campo a beneficio di imprese ed Enti Locali sia per supportareil fabbisogno di circolante che gli investimenti.

"Regione Lombardia – spiega l'assessore all'Economia, Crescita e Semplificazione della Regione Lombardia Massimo Garavaglia - si impegna attivamente a sostenere le imprese e gli enti locali presenti sul nostro territorio: questa iniziativa di Finlombarda lo dimostra chiaramente. Esistono numerose misure di sostegno e aiuto per imprese ed enti locali, e spesso non sono note: lavorare sulla comunicazione, come fa questo roadshow, è quindi fondamentale, affinché tutti gli interessati possano venirne a conoscenza. Anche in un momento di difficoltà come questo, soprattutto a fronte delle ultime manovre finanziarie attuate dal governo centrale, Regione Lombardia resta dalla parte dei cittadini, favorendo chi investe, innova, e lavora per costruire un futuro migliore per tutti".

"L'analisi di questo primo trimestre 2015 - sottolinea l'assessore alle Attività Produttive, Ricerca e Innovazione della Regione Lombardia Mario Melazzini - ci indica che siamo in territorio di crescita e anche i primi timidi segni + sul Pil italiano, dopo oltre tre anni di riduzione, lo confermano. In questo contesto, Regione Lombardia intende continuare a fare la sua parte mettendo in campo strumenti e misure utili alla crescita dei nostri imprenditori, rispondendo alle loro necessità. Uno di queste è certamente rappresentata dall'accesso al credito,che costituisce un fattore determinante per attuare investimenti sul proprio futuro. Tra le più recenti azioni attuate per incidere fortemente su tale fronte, c'è 'InnovaLombardia', un ambizioso programma di misure con cui prevediamo, a valere sulla nuova programmazione comunitaria 2014-2020, di attivare sul territorio investimenti per 1 miliardo in ricerca e innovaz ione da qui ai prossimi 5 anni". "Continueremo - prosegue Melazzini - ad agire sulla leva del credito grazie a misure come CreditoinCassa, la nuova linea (b2b) e 'Credito Adesso'. Ma stiamo lavorando anche sul sistema delle garanzie, con l'obiettivo di riorganizzarlo e rafforzarlo, accrescendo così la possibilità per le imprese di accedere a maggior credito a minor costo. Queste misure confermano quanto Regione Lombardia agisca da vero alleato delle imprese e degli imprenditori, capace non solo di ascoltare i bisogni emergenti ma soprattutto di rispondere tempestivamente e concretament mettendo in campo strumenti efficaci". "Finlombarda S.p.A. - spiega il presidente di Finlombarda S.p.A. Ignazio Parrinello - concorrendo all'attuazione dei programmi regionali di sviluppo economico, sociale e del territorio, esce da 'Palazzo' e si mette a disposizione degli imprenditori e degli Enti Locali. È nostro dovere ascoltare il territorio e allo stesso tempo informare, spiegare, approfondire le misure che in questo momento possono essere utili per la ripresa: il circolante, gli investimenti, anche con formule di partenariato pubblico privato. Queste misure, come le altre ad oggi aperte, sono complementari a quello che il mercato bancario e finanziario offre, come se fossimo un team di Formula 1, ognuno con il suo ruolo ma tutti insieme con l'obiettivo di sostenere le imprese che sono la linfa vitale della nostra economia e supportare gli investimenti degli enti locali che possono trasformarsi in migliori servizi per il cittadino".

Tags:
finlombardaimpresamario melazzinimassimo gravaglia






A2A
A2A
i blog di affari
Bipolarismo, ecco quando necessario usare il TSO
di Francesca Albi*
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.