A- A+
Milano
Italia-Francia, prefetto di Milano propone incontri culturali

Avranno inizio mercoledì 30 settembre, i "Pomeriggi culturali italo-francesi. Destini incrociati nella Storia", ciclo di incontri di approfondimento promosso dal Prefetto di Milano, Francesco Paolo Tronca, e dal Console Generale di Francia a Milano, Olivier Brochet, con il supporto dell’Università Statale degli Studi di Milano. "L’età francese a Milano:1796-1814”  è il tema di questo primo appuntamento, che aprirà la serie di conferenze. L'incontro si terrà alle 16.30 oltre che al Palazzo del Governo (su invito), contemporaneamente  in diretta streaming anche presso l’Università Statale, via Festa del Perdono 7, e presso l’Institut Français, al Palazzo delle Stelline, Corso Magenta 63. Durante la conferenza, oltre al Prefetto e al Console Generale, interverranno i professori Jacques-Olivier Boudon (presidente dell’Institut Napoleon, Professore alla Sorbonne), Aurora Scotti (Politecnico di Milano), Stefano Levati e Livio Antonelli (entrambi docenti dell'Università degli Studi di Milano).

Iscriviti alla newsletter
Tags:
francesco paolo tronca






A2A
A2A
i blog di affari
Barbero sempre attaccato da quando si è dichiarato contro il Green Pass
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Draghi, l’Ue e il neoliberismo che uccide la classe operaia
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Zaino sospeso: l'iniziativa continua


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.