A- A+
Milano
Lega Nord e sindacati litigano su via Bellerio e sui licenziamenti

Stop alle trattative tra la Lega Nord e i rappresentanti sindacali dei 71 dipendenti per cui il partito ha avviato la procedura di licenziamento collettivo. Il tavolo, aperto all'inizio di dicembre, e' saltato oggi, al terzo incontro tra le parti. Il primo si era tenuto a Roma il 2 dicembre e il secondo prima di Natale, il 23 dicembre; in quell'occasione, le due parti avevano ribadito le rispettive posizioni e cioe' da un lato la richiesta di cassa integrazione a zero ore e dall'altro quella, avanzata dai sindacati, di ricorrere a strumenti come la solidarieta'. A fine mese, presso il ministero del lavoro, le parti cercheranno per l'ultima volta di trovare una mediazione.

Tags:
lega nordsindacativia bellerio







A2A
A2A
i blog di affari
Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
di Maurizio Garbati
Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.