A- A+
Milano
Mantova: “Gaetano Pesce: architettura e figurazione" nella reggia dei Gonzaga
Gaetano Pesce

Il 13 maggio alle 18, nell’ambito dell’annuale rassegna MantovArchitettura, Palazzo Ducale e il Politecnico di Milano inaugurano la mostra “Gaetano Pesce: architettura e figurazione". La mostra, allestita nella splendida reggia dei Gonzaga - oggi il complesso museale più visitato della Lombardia - presenta monumentali opere e progetti di architettura, anche inediti, del grande maestro Gaetano Pesce, considerato tra gli esponenti più influenti della cultura contemporanea.

Architetto, designer e artista di fama internazionale – definito da Michael Sorkin “il miglior designer di mobili del pianeta” – Pesce arriva a Mantova dopo aver esposto nelle maggiori istituzioni culturali del mondo, dal MoMa al Beaubourg, dalla Biennale al Metropolitan. Le sue opere “multidisciplinari” fanno parte delle collezioni permanenti dei musei più prestigiosi: MoMa, Metropolitan, Victoria & Albert, Vitra, Beaubourg, Louvre, Triennale... Il suo Organic Building (1989) con la facciata alberata è stato dichiarato “monumento civico” dalla città di Osaka.

La mostra sarà aperta fino al 3 settembre 2017, con i seguenti orari:
da martedì a sabato 8.15 - 19.15 e domenica e festivi 13.30 - 19.15.
L’ingresso alla mostra è compreso nel biglietto per l’accesso a Corte Vecchia.

Tags:
gaetano pesce mantovagaetano pesce reggia gonzagagaetano pesce mostra






A2A
A2A
i blog di affari
Covid, medici e scienziati: i sacerdoti del nuovo culto della scienza medica
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Disseso verso il nuovo capitalismo terapeutico e dalle tendenze
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, la vita pubblica in mano ai medici
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.