A- A+
Milano
Marocchina 18enne uccisa a coltellate: arrestati marito e amante

Una donna marocchina di 18 anni è stata accoltellata a morte ad Albino, in provincia Bergamo: il suo corpo è stato ritrovato nella tarda serata di martedì lungo la pista ciclopedonale che corre a fianco del fiume Serio. Indagano i carabinieri di Clusone e Bergamo, che hanno arrestato il marito tunisino 25enne, con precedenti penali, ed una giovane di 16 anni, che sarebbe l'amante dell'uomo, da cui forse aspetta un bambino. Il matrimonio tra la vittima ed il suo assassino era già finito e lei era tornata a vivere a casa dei genitori, nonostante sperasse ancora in una riconciliazione. Alla base dell'aggressione fatale, forse l'ennesima discussione degenerata.

Tags:
carabinieribergamodelitto passionale







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass obbligatorio e lockdown annunciati: il ritorno alla nuova normalità
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
di Maurizio Garbati
Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.