A- A+
Milano
Mascherine inutilizzate, da procura Milano atti a Corte Conti
Lapresse

Mascherine inutilizzate, da procura Milano atti a Corte Conti

La Procura della Repubblica di Milano, nel richiedere l'archiviazione dell'inchiesta sulle mascherine ordinate dalla Regione Lombardia a una ex ditta di pannolini, ha disposto "la trasmissione degli atti alla Procura regionale presso la Corte dei Conti per l'eventuale danno erariale". Lo riporta il Corriere della Sera. Il danno, secondo la procura, sarebbe relativo a 9 di 18 milioni di pezzi ordinati, rimasti inutilizzati in magazzino perche' negli ospedali i sanitari non riuscivano a usarle.

La procura di Milano ha richiesto l'archiviazione dell'inchiesta in quanto non e' ravvisabile alcun reato nella vicenda. La partita di 18 milioni di mascherine, al prezzo di 45 centesimi l'una per totale di 8,1 milioni piu' Iva, fu commissionata il 26 marzo 2020, come scrive il pm nella richiesta di archiviazione citata dal Corriere, dalla centrale acquisti regionale Aria spa (allora guidata da Filippo Bongiovanni) alla societa' Fippi spa di Rho "in seguito alle indicazioni impartite da Regione Lombardia". I consulenti tecnici del pm hanno evidenziato che "il disegno a bandana, e la mancanza di un supporto sagomabile ad appoggiare il naso, inficiavano la tenuta superiore dell'aria e rendevano pressoche' impossibile l'utilizzo per chi portava gli occhiali". 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    mascherine inutilizzateprocura milanocorte conti






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
    CasaebottegaJalisse
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.