A- A+
The Milan Show-Biz
Il Salone del Mobile raccontato dai suoi manifesti. Photogallery
Krystel Lowell

Giunto alla 55esima edizione, il Salone del Mobile di Milano è oggi riconosciuto come il punto di riferimento per il settore dell’arredo e del design a livello mondiale. Un palcoscenico che da sempre coniuga business e cultura, facendo la storia del design e dell’arredo di ieri, oggi e domani. E presentandosi al mondo con un’offerta di prodotti e servizi di altissima qualità, all’insegna dell’innovazione. Nato il 24 settembre 1961 dall’intuizione di una piccola schiera di mobilieri, espressione dell'organismo di categoria Federlegno e organizzato da Cosmit per promuovere le esportazioni italiane di mobili e dei suoi complementi. Un pezzo di storia industriale del Paese che contiene già in sé tutti gli elementi di quello che sarebbe stato il sistema del legno-arredo nei decenni successivi.

Ripercorriamo la sua gloriosa storia in compagnia dell'inviata di affaritaliani.it Krystel Lowell (www.theshowear.com), attraverso i suoi storici manifesti.

1961La storia del Salone del Mobile attraverso i suoi manifestiGuarda la gallery
Tags:
salone del mobile
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Naspi: dimissioni, fine contratto, licenziamenti. I casi in cui si ha diritto
di Gian Paolo Valcavi
Ascolti tv, la d’Urso pronta a ripartire con quattro programmi da settembre
Francesco Fredella
Fase 3, Conte: "Ci meritiamo il sorriso", ma lavoratori e imprese piangono
Di Diego Fusaro


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.