A- A+
Milano
Milano, le sigle degli inquilini: "Prorogare la sospensione degli sfratti"
Sunia

Milano, le sigle degli inquilini: "Prorogare la sospensione degli sfratti"

Le sigle sindacali degli inquilini Sunia, Sicet, Unione Inquilini, Uniat, Asia e Conia si sono radunate ieri a Milano nelle vicinanze della prefettura per chiedere la proroga della sospensione degli sfratti, misura introdotta dal governo Conte bis nel decreto Milleproroghe.  I delegati sono stati poi ricevuti dal viceprefetto Fabrizio Donatiello: "Un incontro positivo- ha spiegato alla 'Dire' Giuseppe Jannuzzi, segretario di Unia Milano se il 'Milleproroghe' non venisse riconfermato si apre un problema molto serio sia a livello sociale sia sanitario e anche la prefettura se ne rende conto". La soluzione pero' non e' solo bloccare gli sfratti, "cosa che comunque non risolve il problema", come sottolinea Jannuzzi. "Abbiamo chiesto alla Prefettura di convocare le parti sociali- prosegue- e aprire un tavolo con il Comune, Aler e Mm, affinche' si formalizzi un accordo su come regolarizzarli questi sfratti". Il viceprefetto trasmettera' ora a Roma la posizione dei sindacati, reiterandola al Prefetto: "Ci aspettiamo- conclude- che le nostre istanze siano accolte. Oggi in prefettura sembravano piuttosto interessati a quello che avevamo da dire"

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    inquilinisuniamilanosfratti






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Vaccino, Camilla Canepa morta: cade la formula "nessuna correlazione"
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    la nomina dell'esperto per il risanamento aziendale (2)
    Angelo Andriulo
    Porto di Trieste, sgombero con gli idranti: il "potere" che spegne la rivolta
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.