A- A+
MM-SPA
MM e Alma Rosé, un evento speciale sull’acqua

Appuntamento per il 1° luglio in Via Anfossi 40 per le performance dedicate all’Acqua aperta a tutti i milanesi . Un’occasione importante di incontro tra MM e chi ogni giorno valuta la qualità del servizio offerto, quindi i cittadini, appositamente pensato all'interno di uno dei centri idrici in cui l'acqua fa il suo corso.

La Centrale dell'Acqua di via Anfossi diventa palcoscenico per il Teatro. Un luogo solitamente nascosto, per addetti ai lavori, che tiene viva l’energia liquida che scorre nelle case dei milanesi, viene aperto al pubblico. Stiamo parlando della Centrale dell’Acqua di Via Anfossi, una centrale storica, in stile liberty, che da un secolo eroga l’acqua alla città, entrata in funzione per la prima volta il 20 luglio Per questa occasione speciale la Centrale apre le proprie porte ai Cittadini, si “scopre”, accoglie il teatro.

Nella serata del 1° luglio, gruppi di massimo 50 spettatori a replica potranno assistere alla performance IL PAESE DELL’ACQUA della Compagnia Alma Rosé.

La serata prevede due appuntamenti: il primo alle ore 19.00 e uno successivo alle ore 20.00. L’ingresso è libero e la prenotazione è obbligatoria (Per informazioni e prenotazioni: info@almarose.it | 02-36577560). La performance è per un pubblico

L’Acqua e la Città

L’acqua ha segnato la storia e la geografia di Milano, ne è nato quindi un legame molto forte che ha influenzato la vita sociale e la cultura dei milanesi. Il Paese dell’Acqua è un “rito urbano”, in cui specchiarsi come persone e come cittadini, in cui riflettere sul nostro tempo presente, raccoglierci intorno al valore fondamentale dell'Acqua e della vita umana, per promuovere una cultura del rispetto della “cosa pubblica”, missione che MM compie quotidianamente dal giugno 2003 con una manutenzione attenta, costante e con 190.000 analisi l’anno sulla qualità dell’acqua distribuita.

Gli appuntamenti

Giovedì 1 luglio – ore 19

Giovedì 1 luglio – ore 20

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria info@almarose.it | 02-36577560 | 393-9166537

CUROSITA’: Il funzionamento della Centrale di Via Anfossi 

L'impianto è dotato di 16 pozzi con elettropompe sommerse che attingono alla falda acquifera sotterranea il cui livello nella zona è di circa 16 metri sotto il livello di campagna; la portata di base di tali pozzi è complessivamente di 540 litri al secondo. Una piccola vasca della capacità di 629 metri cubi ha praticamente l'esclusiva funzione di far depositare la sabbia. Le due elettropompe principali, che prelevano l'acqua dalla vasca e la inviano in rete, hanno la portata nominale di 200 litri al secondo ciascuna e sono azionate da motori elettrici da 165 kW ciascuno. La centrale Anfossi può essere utilizzata sia per sostenere il rifornimento nelle ore di punta, sia come servizio continuo per rispondere alla richiesta di base. L'area di influenza comprende parte del centro-ovest e l'attigua zona Vittoria. Nel mese di febbraio del 1992 è entrato in funzione un impianto di trattamento composto da quattro vasche a carbone attivo e nel maggio del 2006 un secondo impianto di trattamento composto da cinque torri di aerazione. I due impianti funzionano in parallelo e hanno una potenzialità totale di ben 1.100 litri al secondo.

PRESENTAZIONE DEI SOGGETTI COINVOLTI

MM Spa

MM Spa (Metropolitana Milanese) nasce come società di ingegneria nel 1955 per progettare e realizzare le linee metropolitane della città di Milano. Nel corso degli anni MM ha ampliato il suo campo d'intervento, arrivando ad occuparsi di opere di viabilità, parcheggi e edifici pubblici, di interventi di ingegneria idraulica, di riqualificazione urbanistica, di piani territoriali dei trasporti. Inizialmente attiva a Milano, l’azienda è stata poi capace di trasferire il suo know-how ad altre città e regioni in Italia e di recente ha intensificato la suo impegno all’estero partecipando a gare internazionali per la progettazione di linee metropolitane. Nel giugno del 2003 il Comune di Milano ha deciso di affidare a MM il Servizio Idrico Integrato, in modo da potersi avvalere della sua esperienza tecnica e gestionale per migliorare in città il livello dei servizi legati all’acqua e per promuovere un adeguato piano di manutenzione e d’investimento sulle reti dell'acquedotto e delle acque reflue. A dicembre 2012 nasce MilanoBlu, il marchio dell'acqua di Milano con un sito dedicato www.milanoblu.com. Dal 1 dicembre 2014 MM gestisce il patrimonio delle case popolari del Comune di www.metropolitanamilanese.it   

Compagnia Teatrale Alma Rosé

Compagnia teatrale, attiva dal 97, anno in cui vince il Premio Scenario Eti 97/98, che ha fatto della città il palcoscenico del proprio teatro e del teatro uno strumento di diffusione di una cultura comunitaria urbana. Oltre che nelle sale teatrali, Alma Rosé si esibisce in luoghi della cultura, del lavoro, del sociale sparsi nel territorio milanese, compiendo ogni anno una tournée metropolitana dei propri spettacoli ( Premio Teatro Milano 2009, per Fabricas , Premio Crisi a parte - Banca Etica 2014 per Gente come Uno) , chiamata il Giro della Città (Premio Hystrio 2008 Provincia di Milano), insieme alle realtà più attive della città. Il teatro pensato non solo in riferimento ad una produzione artistica, ma come arte e dinamica di tutte le relazioni per la costituzione di una comunità civile. La Compagnia è riconosciuta dal Comune di Milano come Teatro Convenzionato. www.almarose.it 

Tags:
mmacqua
i blog di affari
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.