A- A+
Milano
Pavia: picchiato in classe, 15 enne rischia di perdere un occhio

Pavia: picchiato in classe, 15 enne rischia di perdere un occhio

Sul quotidiano "La Provincia pavese" si legge di un drammatico fatto di cronaca: un 15 anne rischia di perdere un occhio e ha riportato un trauma cranico in seguito a un grave atto di bullismo. La vicenda si è svolta in una classe dell'Istituto tecnico Itis Cardano di Pavia. Lo studente, hanno riferito i genitori, e' stato aggredito da un compagno che gli ha sbattuto con violenza la testa sul banco. Il ragazzo è stato trasportato al Policlinico San Matteo di Pavia,  da cui e' poi stato dimesso con prognosi di 20 giorni. Solo nei prossimi giorni si saprà se potra' recuperare la vista dall'occhio ferito. 

Commenti
    Tags:
    paviabullismo
    Loading...









    A2A
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Sul coprifuoco Salvini attacca Draghi ma non ci sarà nessun Papeete 2
    Covid, ormai è chiaro: condannati agli arresti domiciliari permanenti
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Superlega, Vittorio Feltri contro Andrea Agnelli


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.