A- A+
Milano
Pinocchio/Un nuovo sindaco per Milano e la paura di volare

ASCOLTA LA RUBRICA "PINOCCHIO" OGNI GIORNO SU RADIO LOMBARDIA (100.3), IN ONDA ALLE 19.15 DURANTE IL PROGRAMMA DI APPROFONDIMENTO "PANE AL PANE" E IN REPLICA IL GIORNO DOPO ALLE 6.45

C’era una volta un Paese… che doveva scegliere il proprio sindaco. Personalmente ritengo i sindaci la vera politica di questo paese. La Politica con la “P” maiuscola, quando sono bravi, perché hanno una situazione di oggettiva difficoltà sempre crescente e da rispondere alle necessità dei cittadini in modo sempre più puntuale. Tra l’altro con meno risorse dallo Stato e meno riconoscenza dai cittadini, che li identificano come i tanti altri politici che arraffano arraffano e poco fanno. Ma così non è. Detto questo, quando si parla di Milano, è ovvio che il sindaco è una figura di eccezionale importanza anche a livello nazionale. Gabriele Albertini, che del capoluogo è stato primo cittadino per due volte, diceva che fare il sindaco è come essere un calabrone: non c’è nessuna legge fisica che spiega come fa a volare, eppure vola. Insomma, una mission quasi impossibile. Per questo motivo mi stupisce che ancora non si sia accesa una discussione seria, supportata da dati concreti, su chi debba essere il successore del sindaco Pisapia. A destra grande confusione regna sotto il cielo. Tra candidature e autocandidature pare siano arrivati a quota 600 nomi. A sinistra, invece, chi dovrebbe partire per fare le primarie ha paura a fare un passo avanti perché teme di essere impallinato. Intanto su Affaritaliani.it - e consentitemi qui un piccolo autospot promozionale - abbiamo lanciato un sondaggio permanente per permettere a tutti di votare il proprio candidato preferito. Per adesso sta vincendo Salvini, ma ognuno può dire la propria. In attesa di un dibattito pubblico che per adesso, purtroppo, stenta a decollare

Tags:
gabriele albertinigiuliano pisapiaelezioni milanopinocchio






A2A
A2A
i blog di affari
Bipolarismo, ecco quando necessario usare il TSO
di Francesca Albi*
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.