A- A+
Milano
Qatargate: tornano libere la moglie e la figlia di Panzeri

Qatargate: tornano libere la moglie e la figlia di Panzeri

Le due sezioni penali della Corte di Appello di Brescia hanno preso atto della nota dell'Ufficio Istruzione di Bruxelles, pervenuta ieri pomeriggio, che rinuncia alla procedura di consegna e hanno revocato la misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di Silvia Panzeri e di Colleoni Maria Dolores, rispettivamente figlia e moglie dell'ex eurodeputato Pier Antonio Panzeri. Lo comunica in una nota il presidente Claudio Castelli. Le due donne erano state arrestate lo scorso 9 dicembre sulla base di un mandato d'arresto europeo nell'ambito dell'inchiesta Qatargate.

La scelta di Panzeri di collaborare con gli inquirenti

Una decisione che non e' stata motivata nel dettaglio ma che si ipotizza sia legata alla scelta dell'ex eurodeputato socialista di "pentirsi" e di collaborare con gli inquirenti Bruxelles sullo scandalo legato alla presunta corruzione per favorire gli interessi del Qatar e del Marocco.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
figliamogliepanzeriqatargate







Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.