A- A+
Milano
Ramelli, centinaia di braccia tese per il ricordo a Milano. FOTO
Commemorazione per Sergio Ramelli (foto: Gorgone Legnano via facebook)

Ramelli, centinaia di braccia tese per il ricordo a Milano

Centinaia di persone hanno partecipato ieri sera a Milano, al un presidio per Sergio Ramelli, lo studente del Fronte della Gioventu' morto il 29 aprile 1975 dopo un'aggressione da parte di esponenti di Avanguardia Operaia. Presidio in ricordo anche di Carlo Borsani, fascista ucciso dai partigiani il 29 aprile del 1945, e Enrico Pedenovi, consigliere provinciale dell'MSI assassinato nel 1976. Alla cerimonia, come ogni anno, e' stato dato il "presente" accompagnato "dalle braccia tese di tutti gli astanti", hanno raccontato all'Ansa alcuni dei partecipanti. I manifestanti, oltre 800 persone per gli organizzatori, diverse centinaia per le forze dell'ordine, si sono trovati a partire dalle 18 in tre luoghi non distanti dalla via dove sorge il murales per Ramelli, in via Paladini, luogo del ferimento mortale. Anche quest'anno, a causa della normativa Anti Covid, i partecipanti hanno raggiunto il luogo della commemorazione senza corteo. Nel pomeriggio, in via Goldoni, si e' svolto anche un presidio antifascista con alcune decine di persone. Non si e' verificata alcuna tensione.

Commenti
    Tags:
    sergio ramellimilano
    Loading...









    A2A
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Mattarella offeso, critica o vilipendio? Schiavi di un'involuzione autoritaria
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    In futuro ci cureranno robot DNA progettati in pochi minuti
    di Maurizio Garbati
    In coda per le scarpe Lidl? Tutti schiavi dell'apartheid globale capitalista
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.