A- A+
Milano
Romeno picchia ragazza per la percentuale sull'elemosina

Un romeno di 40 anni è stato arrestato dalla polizia, a Milano, per aver picchiato una connazionale di 24 anni perché si è rifiutata di dargli una percentuale sulle elemosine. Oltre a picchiarla, l'uomo le ha tagliato la treccia, che ha un valore fortemente simbolico nella cultura nomade. Il 40enne, Sali C., è stato arrestato ieri in via Adriano dopo un breve inseguimento in una fabbrica abbandonata. La donna ha ricevuto le prime cure al Fatebenefratelli. La prognosi è di dieci giorni.

“Sono anni che denuncio il racket dell’elemosina e chiedo un intervento pubblico da parte del Comune contro le organizzazioni che sfruttano minori ed infermi per raccogliere migliaia di euro al giorno” così il vice coordinatore cittadino di Forza Italia Andrea Mascaretti “il Romeno che ha minacciato e aggredito la ragazza di 24 anni per il pizzo sul’elemosina è solo uno dei tanti casi che avvengono quotidianamente nelle nostra Città. Spesso si tratta di vera e propria schiavitù: bambini e ragazzi vengono rapiti o comperati dalle loro famiglie poverissime e portati a Milano per raccogliere soldi con l’elemosina. Occorre sensibilizzare i cittadini milanesi con una grande campagna di comunicazione – ha proseguito Mascaretti – per spiegare loro che l’elemosina data ai minori serve solo ad arricchire i loro aguzzini e a garantire un futuro terribile ad altri giovanissimi che continueranno ad essere tratti in schiavitù finchè sarà proficuo sfruttarli. La generosità dei milanesi non deve però arrestarsi ma essere indirizzata verso tutte quelle associazioni che in modo trasparente e continuativo aiutano questi giovani a liberarsi dalla prigionia, a tornare dalle loro famiglie e ad avere un futuro”

Tags:
romeno







A2A
A2A
i blog di affari
Matteo Pittaluga: l'aspetto mentale per diventare Social Media Manager
Dario Ciracì
il project financing collegato al partenariato pubblico privato (seconda parte
Il mercato dei corsi fitness e le prospettive post-pandemia
Elena Vertignano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.