A- A+
Milano
Sala Venezia, sfratto scongiurato per almeno un anno
Sala Venezia

Sala Venezia, sfratto scongiurato per almeno un anno

Sala Venezia, trovato un accordo con Prefettura, Questura e Demanio che allontana di almeno un anno il rischio di sfratto. Lo annuncia il sindaco di Milano Beppe Sala: "Una cosa che ho imparato in questi cinque anni da Sindaco è che è impossibile fare una classifica di importanza delle questioni cittadine da affrontare.  Ovviamente ci sono temi che assumono la dimensione della drammaticità e su quelli ci devi essere, sempre. Salute, povertà, lavoro, istruzione, ambiente e altro ancora.  Poi c’è la quotidianità con questioni su cui bisogna sapersi muovere con rapidità per dare risposte ai cittadini.  E il destino di Sala Venezia ne è un esempio. Ho promesso che me ne sarei occupato e così ho fatto. Oggi con Prefettura, Questura e Demanio (che ringrazio) abbiamo trovato una via perlomeno per allontanare il rischio di uno sfratto immediato. Per almeno 12 mesi Sala Venezia rimarrà affidata alla gestione attuale e in questo periodo lavoreremo insieme per trovare una soluzione definitiva che tuteli i diritti di tutti". Per scongiurare lo sfratto del Circolo combattenti di Porta Venezia,  reso dai gestori  uno dei luoghi più caratteristici di Milano, era stata avviata una raccolta firme che aveva raccolto in breve tempo oltre 10mila firme.

Commenti
    Tags:
    sala veneziasfrattomilanobeppe sala
    Loading...










    A2A
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Minori e Web: uso, abuso e pericoli: il vortice delle challenge di Tik tok
    Covid, coprifuoco? Lo specchio dell'autoritarismo sanitario
    Di Diego Fusaro
    Da Ceferin (Uefa) a Grillo, l’uso corretto o no del web
    Di Ernesto Vergani


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.