A- A+
Milano
Aeroporti di Linate e Malpensa bloccati da scioperi nei primi giorni d'esodo

Nuovo sciopero dei sindacati autonomi a Linate e Malpensa - per la vertenza relativa ai 2200 lavoratori di Sea Handling - probabilmente domenica 20 o 27 luglio. Con la possibilità concreta di creare forti disagi al traffico aereo, in partenza da Linate e Malpensa per le vacanze. Evidentemente insoddisfatti dopo l’audizione in commissione a palazzo Marino, col sindaco Giuliano Pisapia, durante la quale, tramite il presidente Sea, Pietro Modiano, i dirigenti della società hanno proposto di tagliarsi lo stipendio di una mensilità. Sull’altro tema, quello della limitazione dei permessi sindacali, i confederali sembrano disponibili. “Noi vogliamo solo parlare di alcune modifiche per andare avanti con il piano — dicono gli autonomi — ma non abbiamo alcun riscontro. Per questo useremo questa settimana per parlare con i nostri iscritti. Ma se non succederà nulla partiremo con iniziative e presidi”.

Tags:
milanoaeroportiesodo







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.