A- A+
Milano
Stadio del Milan al Portello, il dietrofront: "Bonifica costa troppo"

Nuovo stadio del Milan al Portello: sembrava tutto fatto con l'aggiudicazione delle aree da parte di Fiera Milano lo scorso 7 luglio. E invece potrebbe esserci un colpo di scena: il cda della società rossonera programmato ad hoc per lo scorso 27 luglio era stato rinviato di una settimana con ogni probabilità per concentrare tutte le energie sulla partita dell'ingresso in società di Bee Taechaubol, ma quanto trapela dalla relazione siglata nella nuova riunione di ieri pare rappresentare un significativo passo indietro. Come riporta il Corriere, infatti, Ac Milan starebbe dichiarando dietrofront per quanto riguarda le spese di bonifica: "Gli esperti hanno valutato (...) una spesa onerosa oltre le attese (...). Dobbiamo limitare il costo a nostro carico", recita la relazione firmata da Barbara Berlusconi. Parole che aprono a molteplici scenari: la rinuncia del Milan all'area, un tentativo di ridiscutere l'accordo, l'esistenza sottotraccia di un piano B con un'altra area individuata per l'impianto, il ritorno in gioco del progetto "Milano Alta" di Vitali al Portello. Al momento, solo ipotesi.

Tags:
barbara berlusconifiera milanoportellomilanstadio






A2A
A2A
i blog di affari
Bipolarismo, ecco quando necessario usare il TSO
di Francesca Albi*
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.