A- A+
Milano
Torna bottiglie aperte, il più grande festival vinicolo di Milano

Dopo il successo delle prime tre edizioni, torna Bottiglie aperte, il più grande festival vinicolo di Milano, città dell’Expo 2015. Quest’anno l'appuntamento si svolgerà dal 12 al 14 settembre nel cuore storico di Milano, nella splendida sede del Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”. Una cornice esclusiva che vuole unire due mondi sinonimo di eccellenza del Made in Italy: quello dell’arte e quello del vino.

L’evento, organizzato da Blend Srl e Aliante Business Solution, con la direzione di Federico Gordini, Presidente di Milano Food Week, per l’edizione 2015 vede la partecipazione di Luca Gardini come testimonial di eccezione e di tanti altri autorevoli professionisti del settore che aderiranno al palinsesto delle degustazioni.

L’edizione 2015, dedicata principalmente ai professionisti del canale Ho.Re.Ca., prevede la presenza di 100 espositori selezionati tra le cantine più rappresentative del territorio italiano, caratterizzate da un alto profilo qualitativo e da un forte legame con il territorio di provenienza. Il programma è arricchito da una selezione di degustazioni e Master Class a iscrizione di altissimo livello guidate da Luca Gardini, da una cena speciale organizzata per i produttori e da numerose novità.

Tra queste, la consegna del primo Wine List Award assegnato alle migliori carte vini dei ristoranti italiani selezionati per categoria da una giuria tecnica composta da giornalisti, enologi ed esperti del settore e il Wine Style Award che premierà le aziende che si siano distinte per la propria immagine coordinata. BOTTIGLIE APERTE sarà la nuova opportunità milanese per entrare in contatto con i protagonisti italiani ed internazionali del canale Horeca, oltre che con il pubblico degli appassionati dei vini di eccellenza.

Tags:
bottiglie apertefestivalmilano







A2A
A2A
i blog di affari
Oggetto sociale srl: più è ampio, meno paghi
Gianluca Massini Rosati
L’intelligence come tutela della democrazia del Paese
Daniele Salvaggio, Imprese di Talento
Solidarietà ai bielorussi contro Lukashenko, ultimo dittatore d’Europa
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.