A- A+
Milano
Toti il nuovo leader del Nord “blinda” i lombardi. Le cattiverie di Affari

di Fabio Massa

Che ci facevano “attovagliati”, come usa dire Dagospia, sei consiglieri regionali della maggioranza interna a Forza Italia (segnatamente, i “gelminiani”) ieri a pranzo? Probabilmente sventavano l’ennesimo siluro contro il capogruppo Claudio Pedrazzini.

Che ci faceva il capogruppo di Forza Italia Claudio Pedrazzini ad Arcore, ieri per mezza giornata? Probabilmente sventava l’ennesimo siluro.

Che ci faceva Mariastella Gelmini attovagliata con Giovanni Toti a Milano? Probabilmente sventavano l’ennesimo siluro ai danni del capogruppo Claudio Pedrazzini.

Che ci faceva Giovanni Toti in Lombardia? Lui che è governatore della Liguria? Semplicemente, nei palazzi della Regione si dice che Maroni abbia un rapporto migliore con lui che con Luca Zaia. Il che è tutto dire.

Che ci faceva Giovanni Toti in Lombardia? Si dice che, grazie agli ottimi uffici di Maroni, uno dei pochi nomi a entrare nella galassia di nomine di Fnm, sarà quello di Antonio Verro (ex Rai). Calerà il sipario invece sul nome di Pierpaolo Giampellegrini, che diventa il capo di gabinetto del nuovo leader del Nord Italia forzista.

Che ci facevano un bel po’ di esponenti politici di primo e secondo piano a consultare continuamente il cellulare in modo compulsivo? Cercavano l’sms di invito alla festa di Dagospia di stasera…

@FabioAMassa

Tags:
giovanni totimariastella gelminidagospia







A2A
A2A
i blog di affari
Ascolti tv, ciclone Cavallaro al Tg4; bene Uno Mattina Estate e Siria Magri...
Di Klaus Davi
Green pass, il futuro del nuovo biocapitalismo della sorveglianza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.