A- A+
Milano
Totò-truffa a Expo: indiano affitta spazi inesistenti nel cluster del riso

Cittadino indiano denunciato per truffa: il falso imprenditore era riuscito ad ottenere un piccolo spazio espositivo all'interno del cluster del riso di Expo, ed ha cercato di rivenderne una parte, che tuttavia non esisteva, ad un ignaro ristoratore giordano, proprietario di un noto locale sushi di Milano. Dopo un primo contatto a febbraio ed un secondo incontro ad aprile, con falso contratto di compravendita e bonificoo da 50mila euro, il ristoratore ha capito di essere stato raggirato una volta presentatosi al cluster. L'uomo ha così sporto denuncia al commissariato della Polizia di Rho-Pero, sventando una truffa degna del leggendario Totò

Tags:
truffacluster del risoexpo







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.