A- A+
Milano
Treni, botta e risposta Nanni-Sorte: polemica con colpo (di scena) finale...
Iolanda Nanni e Alessandro Sorte

Botta e risposta tra Iolanda Nanni, l'esperta di trasporti del consiglio regionale per il Movimento 5 Stelle e Alessandro Sorte, l'assessore ai Trasporti della giunta Maroni. Iolanda Nanni, in un furibondo comunicato stampa accusava Sorte di istituire la dote trasporti a danno della carta plus. "La Carta Plus ha già fondi risicati - ha affermato la Nanni - Insufficienti anche solo per poter immaginare di sottrarne una parte per sanare una situazione incresciosa che si è creata sulla Milano Treviglio dove i pendolari saranno costretti a pagare anche il doppio per viaggiare sui treni". Poi la conclusione a effetto: "Pare che Sorte abbia a cuore solo la sua linea ferroviaria e pur di avere consensi sia pronto a tagliare altri servizi". Effettivamente Sorte è di Treviglio. Ma dall'assessorato fanno sapere che Nanni evidentemente non conosce l'alta velocità. Che, nella fattispecie, non ferma a Treviglio...
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
iolanda nannialessandro sortetrenord






A2A
A2A
i blog di affari
Trieste, repressa la protesta pacifica: l'immagine del golpe globale
Attenzione: Fisco sospeso solo a metà
LIBRI/ Il Grand Tour di Stefano Veraldi, dermatologo vagabondo
Di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.