A- A+
Milano
Vaccini Covid, chiude dal 1 Marzo il Palazzo delle Scintille

Vaccini Covid, chiude dal 1 Marzo il Palazzo delle Scintille

Dal 1 marzo a MIlano chiude l'hub vaccinale al Palazzo delle Scintille. Aperto da circa due anni per le vaccinazioni Covid, tra pochi giorni chiuderà i battenti "per la contrazione quadro epidemiologico".

La nota del Dg Welfare della Regione

A spiegare la scelta di chiudere l'hub a Citylife di Palazzo delle Scintille è intervenuto con una nota il Dg Welfare della Regione. "Da mercoledì 1 marzo chiuderà il Centro vaccinale del Palazzo Scintille di Milano e l'attività vaccinale anti Covid-19 sarà spostata al Padiglione Ponti della Fondazione IRCCS Cà Granda-Ospedale Maggiore Policlinico - si legge  nota della Dg Welfare di Regione Lombardia - e la copertura del territorio della città metropolitana sarà garantita, inoltre, attraverso la rete capillare delle farmacie territoriali e degli ambulatori dei medici di medicina generale. Una decisione che è stata adottata in considerazione dell'attuale quadro epidemiologico, durante il quale stiamo registrando una graduale contrazione della domanda di vaccinazioni anti Covid-19 su tutto il territorio lombardo". Sempre nella medesima nota, il Dg ha spiegato che si è "passati da una media regionale di circa 3.400 somministrazioni al giorno nel periodo 16-23 gennaio 2023 ad una media di circa 1.000 somministrazioni al giorno dal 6 al 12 febbraio, con una riduzione delle prenotazioni pari a circa il 75%". 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
covid






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.