A- A+
Auto e Motori
BMW e Poldo Dog Couture firmano la personalizzazione della X7 xDrive40d

BMW Italia e Poldo Dog Couture uniscono le forze per creare un'esperienza di lusso unica con la BMW X7 xDrive40d.

Il modello, già rinomato per la sua esclusività e versatilità, viene ulteriormente personalizzato da Poldo Dog Couture, specialista dell'abbigliamento per cani di lusso. La collaborazione ha portato a una reinterpretazione unica dell'auto, ispirata a un bosco di prima mattina. La carrozzeria bicolore, in nero e la vernice esclusiva "Oxford Green" di BMW Individual, riflettono l'ispirazione naturale. Gli interni presentano dettagli in ebano realizzati da un maestro ebanista e rivestimenti in Alcantara, un materiale pregiato e innovativo. La BMW X7 personalizzata include anche un elegante allestimento da viaggio per cani, garantendo sicurezza e comfort per gli amici a quattro zampe. La scelta di un modello BMW xDrive40d, con tecnologia Mild Hybrid, evidenzia l'impegno per l'efficienza e la riduzione delle emissioni di CO2. Un connubio perfetto tra lusso automobilistico e stile esclusivo per gli amanti dei cani e dell'eleganza.

Il progetto esprime la sintesi perfetta dei valori di esclusività, posizionamento premium e personalizzazione caratteristici del BMW Group.” Ha dichiarato Carlo Botto Poala, direttore Marketing BMW di BMW Italia. “BMW Italia vede la collaborazione con Poldo Dog Couture per una reinterpretazione di funzionalità, libertà e versatilità della BMW X7, garantendo un’attenzione ai dettagli di livello superiore, per condividere con stile gli spazi interni insieme ai membri a quattro zampe della famiglia”.

Il kit da viaggio esclusivo per cani, progettato per essere posizionato agevolmente nell'ampio bagagliaio della BMW X7, offre un'elegante combinazione di materiali di alta qualità. Rivestito interamente in ebano, il kit è alloggiato in un raffinato baule anch'esso in ebano. Quest'ultimo è rivestito con pelle martellata verde bosco e presenta tre cassetti ben organizzati. All'interno di questi cassetti, è fornito tutto l'occorrente per garantire il massimo comfort e benessere al tuo fedele amico a quattro zampe durante i viaggi. Un connubio di estetica raffinata e funzionalità, il kit da viaggio Poldo Dog Couture è un complemento esclusivo per gli appassionati di lusso e attenzione ai dettagli, garantendo che il tuo cane viaggi con stile e comfort.

Il Kit 

• Una cintura di sicurezza di 94 cm alla massima estensione (regolabile) esclusi moschettone ed ardiglione (106 cm inclusi) in pelle accoppiata a nastro, per assicurare il cane al sedile durante i viaggi nei sedili posteriori;

• Un guinzaglio e un collare in pelle per passeggiare sempre con stile;

• Una copertina 121 x 114 cm per il sedile posteriore in nylon stampato ed Alcantara e da portare con sé quando si scende dall’auto

• Un confortevole cuscino imbottito in ovatta termica ed agganciato al sedile dell’auto per ospitare i cani più piccoli in sicurezza

• Una fiaschetta termica colore black mat che consente di mantenere fresca l’acqua

•  Due ciotole in porcellana e decorate con logo Poldo Dog Couture poggiate su un elegante vassoio in ebano realizzato su misura

•  Sacchetti igienici e salviettine per l’igiene del cane a bordo

• Uno ionizzatore di essenze realizzato dal più grande naso italiano Luca Maffei ed in grado di nebulizzare l’identità olfattiva di Poldo Dog Couture all’interno dell’abitacolo ed al contempo in grado attraverso una molecola brevettata di catturare eventuali cattivi odori all’interno dell’abitacolo.

Sette consigli per viaggiare con il cane in auto 

Portare in auto il proprio cane può essere complicato. Guaiscono, abbaiano e a volte gli capita di stare male. E questo anche prima di partire. Con queste sette regole degli esperti viaggiare con il cane diventa una passeggiata.

1. Abituarsi piano piano.

Se ci si vuole portare dietro il cane in auto, bisogna abituarlo al veicolo per tempo. Farlo il giorno in cui serve è assolutamente troppo tardi. Lasciate che il vostro cane impari a conoscere con calma la macchina e questo fatelo a motore spento. Una possibilità è convincerlo a salire in auto con delle crocchette oppure metterlo dentro e dargli da mangiare all’interno per alcuni giorni così da creare delle associazioni positive.

2. Marcare il territorio.

Viaggiare in macchina comporta per il cane molte emozioni. Quindi una certa routine si rivela utile. Avere un posto suo fisso è d’obbligo per il trasporto di cani in auto. Meglio se una comoda cuccia, in questo modo ha un punto di riferimento e si può rilassare. Inoltre, se ne avete la possibilità, stabilite durante il viaggio un breve contatto visivo.

Mettete nel trasportino del vostro cane la sua coperta o il suo giocattolo preferito: tutto ciò che conosce e che gli piace lo aiuterà a rilassarsi e a sentirsi a suo agio.

3. Cinture di sicurezza per cani.

Per il bene del vostro amico a quattro zampe, lo dovreste sempre mettere in sicurezza come previsto dalle norme. In questo modo eviterete rischi inutili, oltre che multe salate. Prima di partire per l’estero è importante informarsi sulle regole tipiche del Paese. Vostra è la scelta del sistema di sicurezza: che sia una cintura di sicurezza, un trasportino per cani o una gabbia tra abitacolo e bagagliaio.

4. Trovare un luogo dove fermarsi.

I viaggi più lunghi diventano faticosi anche per il vostro amico a quattro zampe. È strettamente necessario fare brevi pause intermedie per uscire e sgranchirsi le zampe. Il consiglio dell’esperta: trovate già prima della partenza i boschi più belli dove passeggiare o delle piazzole di sosta adatte e dotate di uno spazio all’aperto per il cane. Essenziale è dare al cane acqua in abbondanza durante ogni pausa.

5. Uscire dalla macchina.

Uscendo dall’auto vale quanto segue: prima voi, poi il cane. E questo tramite un comando chiaro e attraverso la portiera più vicina al suo posto. In questo modo avete voi il controllo anche fuori dall’auto e non siete più affaccendati con la cintura mentre il vostro cane è già impegnato ad annusare i dintorni o mentre corre per la strada. In generale: non dimenticate il guinzaglio!

6. Non esagerare con il cibo.

Pesanti snack da masticare sono un tabù prima della partenza. Meglio optare per poche, piccole crocchette, così da rendere il viaggio per il cane più gustoso. Ad alcuni cani viene la nausea durante il viaggio e, come succede ai bambini più piccoli, rimettono semplicemente. L’unica cosa che aiuta è abituare lentamente l’animale a tragitti sempre più lunghi.

7. Mantenere la calma.

Prendere un gelato al volo o ritirare la sdraio nuova: se in estate volete viaggiare con il cane non potete farlo aspettare a lungo. Questo perché le auto al sole si surriscaldano rapidamente e questo per il vostro cane può essere pericoloso già dopo pochi minuti. Con le alte temperature, non sono d’aiuto né i finestrini aperti né un po’ di vento per entrare aria fresca a sufficienza nell’abitacolo dell’auto. Pertanto, è meglio portare il proprio cane sempre con sé.

 

 

 

 

 

 






in evidenza
Tensioni Pascale-Turci dopo il divorzio. Rissa per la mega-villa lasciata da Berlusconi

non poteva finire peggio

Tensioni Pascale-Turci dopo il divorzio. Rissa per la mega-villa lasciata da Berlusconi


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico



motori
La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.