A- A+
Auto e Motori
Bosch presenta il cavo di ricarica elettrica con tecnologia integrata

Flessibile: a casa o in viaggio, grazie all’adattatore di tipo 2 e le spine domestiche non è più necessario un secondo cavo di ricarica.

Ricaricare le auto elettriche non è mai stato così facile: Bosch presenta il nuovo cavo di ricarica intelligente e flessibile (flexible smart charging cable) con tecnologia di controllo e sicurezza integrata. Durante la ricarica, con una presa di corrente a 230 volt, funziona senza il "mattone di ricarica" – l'ingombrante scatola di controllo in-cable con cui è colloquialmente noto. Il cavo pesa meno di 3 Kg, non necessitando più dell’ingombrante scatola di controllo, il 40% di peso in meno rispetto ai cavi di ricarica convenzionali. Oltre al nuovo layout, è fornito di adattatori per prese di tipo 2 e spine domestiche. I conducenti che vogliono essere liberi di scegliere se ricaricare da una presa di corrente a casa o da una stazione di ricarica sulla strada non hanno più bisogno di un secondo cavo. "Con questo cavo di ricarica universale, Bosch rende l'elettromobilità ancora più comoda", ha affermato Uwe Gackstatter, presidente della divisione Bosch Powertrain Solutions. "Vogliamo rendere il nuovo cavo standard per i veicoli elettrici". Bosch prevede di iniziare a fornire il prodotto a partire dalla metà del 2022.Un cavo adatto a tutti: ricarica a casa e in viaggio fino a 22 kWIl cavo trifase consente la cosiddetta modalità 2 e la modalità 3 di ricarica CA (corrente alternata) fino a 22 kilowatt garantendo grande flessibilità di utilizzo. La tecnologia integrata in ciascuna delle spine rende il processo di ricarica sicuro e affidabile. Il connettore di tipo 2 nel veicolo contiene i componenti per il controlloe il monitoraggio della potenza di ricarica. All'altra estremità del cavo, la spina domestica con adattatore ospita il controllo della temperatura e un dispositivo di corrente residua. Ciò garantisce che non si verifichino sovraccarichi o surriscaldamenti anche durante la ricarica regolare in una presa di corrente domestica con un massimo di 2,3 kilowatt di potenza di ricarica.

Know-how di miniaturizzazione Bosch

Per essere in grado di integrare la tecnologia di controllo e sicurezza nei connettori dei cavi compatti, i tecnici Bosch hanno ridotto significativamente le dimensioni dei componenti elettronici, rispetto alle precedenti applicazioni nelle scatole di controllo, sviluppando il prodotto in soli 18 mesi. È qui che è entrato in gioco il know-how di esperienza di miniaturizzazione che si sviluppa costantemente all'interno dell'azienda. "Il cavo di ricarica intelligente e flessibile è un ottimo esempio di come Bosch stia utilizzando l'innovativa tecnologia high- tech per semplificare la vita di tutti i giorni, aiutando al contempo l'elettromobilità a raggiungere una più ampia diffusione", ha concluso Gackstatter.

Leadership nell'innovazione: Bosch amplia il portafoglio nell'elettromobilità

Con il flexible smart charging cable Bosch amplia il proprio portafoglio nell'elettromobilità. In qualità di leader dell'innovazione, Bosch ha un’ampia offerta di propulsori elettrici per tutti i mezzi. Sono comprese soluzioni per propulsori elettrici a batteria e a celle a combustibile. Inoltre, l’azienda è in grado di completare la propria offerta con servizi di ricarica e di gestione battery-in-the- cloud per migliorare le prestazioni e la durata della batteria.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    boschricarica elettricamobilità
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    CDP, presentato il report sulla sostenibilità nei sistemi agroalimentari

    CDP, presentato il report sulla sostenibilità nei sistemi agroalimentari



    casa, immobiliare
    motori
    Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici

    Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.