A- A+
Motorsport
Dakar 2021, Peterhansel si aggiudica la tappa 9 e vola verso il successo

La tappa ad anello da Neom a Neom, nono round della Dakar 2021, di 579 km, ha visto Stéphane Peterhansel su Mini X-Raid primeggiare sulla concorrenza e aggiungere un’altra tessera al puzzle della massacrante manifestazione che per l’ennesima volta potrebbe consacrarlo.  Alle sue spalle, staccato di ben 12’ è giunto il suo rivale principale nella corsa al sigillo, ovvero Nasser Al-Attiyah. Il pilota della Toyota Gazoo Racing ha lottato a lungo con il compagno di squadra Giniel de Villiers, giunto con un tempo di appena 19” superiore al suo.

Quarta a 12’44 la Toyota Overdrive di  Yazeed Al Rajhi, a precedere la Century CR6 della sorpresa di questa edizione del rally raid Brian Baragwanath.

Sesto a 16’37 Martin Prokop su Ford Raptor RS, quindi le Peugeot 3008 DKR di Cyril Despres a 18’45 e Khalid Al-Qassimi a 19’40.  Con un crono di un solo secondo più lento rispetto a quello dello sceicco della Abu Dhabi Racing, il brasiliano Marcelo Tiglia Gastaldi su Century CR6.

 Decima a 19’56 la Toyota Hilux del lituano Benediktas Vanagas, seguita dall’unica Hunter BRX superstite, ossia quella di Nani Roma, dato che il collega di marca Sébastien Loeb, scoraggiato per le due forature rimediate a 80 km dal via della tappa 8, dopo aver già lottato in precedenza con diverse noie meccaniche tra cui un guasto ai freni, ha preferito ritirarsi.

Impianto frenante in crisi pure per Carlos Sainz. Il Matador della Mini X-Raid e campione uscente, è arrivato al traguardo in dodicesima piazza a 22’30 dal vertice.

Beffa per Mathieu Serradori, in bagarre fino al penultimo controllo orario con Peterhansel. Il francese della Century non è andato oltre la ventiseiesima piazza con un gap di ben 38’57 dalla vetta.

Tra i camion il ceco Martin Macik su Iveco ha preceduto di 2’27 Airat Mardeev e di 2’37 Dmitry Sotnikov, entrambi su Kamaz.

Tra i quad dominio Yamaha con Giovanni Enrico a dettare il passo sul francese Alexandre Giroud, staccato di  1’30 e sull’argentino Manuel Andujar a 1’45.

Supremazia Honda tra le moto con Kevin Benavides davanti a Ricky Brabec e Jose Ignacio Cornejo Florimo, rispettivamente a 1’18 e 1’34. Da segnalare la caduta dell’australiano della KTM Toby Price, condotto poi in ospedale. Per lui la frattura della clavicola e diverse contusioni.

 

Classifica Tappa 9 Auto Dakar 2021:

1         Stéphane Peterhansel  X-Raid Mini Jcw Team  04h 50' 27''

 2        Nasser Al-Attiyah   Toyota Gazoo Racing       + 12' 00''

 3        Giniel De Villiers     Toyota Gazoo Racing       +12' 19''

 4        Yazeed Al Rajhi       Overdrive Toyota   +12' 44''

 5        Brian Baragwanath           Century Racing       +13' 51''

 6        Martin Prokop        Benzina Orlen Team  +16' 37''

 7        Cyril Despres           Abu Dhabi Racing +18' 45''

 8        Khalid Al Qassimi  Abu Dhabi Racing +19' 40''

9         Marcelo Tiglia Gastaldi Century Racing +19’41

10       Benediktas Vanagas    Inbank Toyota Gazoo Racing Baltic +19' 56''

(RM Media) 

Loading...
Commenti
    Tags:
    dakar2021
    Loading...
    in evidenza
    Melania "molla" Donald Trump Appena atterrati in Florida

    IL GESTO CHOC - VIDEO

    Melania "molla" Donald Trump
    Appena atterrati in Florida

    i più visti
    in vetrina
    Alan Friedman "balla col suo compagno": spuntano le foto sui social...

    Alan Friedman "balla col suo compagno": spuntano le foto sui social...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Citroën C4 e Nuova Citroën ë-C4 - 100% ëlectric, la gamma italiana

    Nuova Citroën C4 e Nuova Citroën ë-C4 - 100% ëlectric, la gamma italiana


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.