A- A+
Auto e Motori
Pirelli incorona a Monza i Campioni WRC 2021: Piloti e Costruttori

Pirelli festeggia così, sulle strade di casa, tra l’autodromo di Monza e le Alpi bergamasche, il suo ritorno nella massima categoria del FIA World Rally Championship

La prima stagione del ritorno di Pirelli come fornitore di pneumatici nella massima categoria del FIA World Rally Championship raggiunge l’apice sul famoso circuito di Monza, vicino alla sede milanese dell'azienda, con i Campionati Piloti e Costruttori ancora da assegnare. Il Rally di Monza unisce le tappe all’interno del "Tempio della velocità" stesso alle vicine strade di montagna ai piedi delle Alpi bergamasche, in un mix particolarmente sfidante in cui Pirelli fornisce a team e piloti un'ampia gamma di pneumatici.

LE GOMME PIRELLI A MONZA

Pirelli P Zero RA WRC: pneumatico da rally su asfalto è disponibile in due diverse mescole. La nuova mescola hard (RA WRC HA) sarà la prima scelta in Italia dopo aver debuttato nel precedente round in Spagna e aver dimostrato la sua affidabilità su tappe lunghe e con temperature più elevate. Il soft (RA WRC S) sarà una scelta alternativa, fornendo grip in condizioni più fresche o umide e scivolose.

Pirelli P Zero RA RC2: Le vetture Rally 2 meno potenti hanno a disposizione anche due diverse mescole di pneumatici P Zero: mescola hard (RA5) per condizioni di asciutto e mescola soft (RA7+) per condizioni miste di asciutto e umido. Presentano molte delle stesse caratteristiche di pneumatici WRC montati sulle vetture di punta.

Pirelli Cinturato RWB: pneumatico specifico da pioggia, utilizzato da tutte le categorie di vetture a quattro ruote motrici per condizioni di bagnato su strade asfaltate, con uno specifico disegno del battistrada particolarmente efficace nell'eliminare l'acqua per ridurre l'aquaplaning.

Pirelli Sottozero STZ-B: pneumatico invernale per tutte le categorie di vetture a trazione integrale in caso di condizioni estreme. Rispetto all’ultimo impiego a gennaio, al Rallye di Monte-Carlo, non saranno consentite le chiodature. È possibile che possano essere utilizzati se c'è neve sulla strada nelle Speciali di montagna nella bergamasca, ma anche in caso di bagnato estremo con fango, asfalto e ghiaia, come è successo l'anno scorso su alcune delle tappe di Monza.

Terenzio Testoni, responsabile attività rally: “Siamo lieti di dare il bentornato al WRC nella nostra Monza per l'ultimo round della stagione. È speciale per noi che il campionato venga deciso sul nostro circuito di casa: un luogo dove abbiamo molta storia sia nelle corse che nei rally. Le tappe sul circuito possono sembrare abbastanza semplici, ma la combinazione di diversi tipi di strade e superfici utilizzate in questi giorni lo rende un rally molto impegnativo anche per i migliori piloti, soprattutto con la pressione aggiuntiva di una lotta per il campionato. Inoltre, come abbiamo visto nel 2020, le condizioni possono essere molto impegnative in questo periodo dell'anno: in particolare in montagna. Saremo preparati ad ogni possibilità con quattro diverse opzioni di pneumatici, dal Sottozero fino al nostro ultimo P Zero in mescola dura, che ha debuttato con successo in Spagna. Essere in grado di adattarsi alle mutevoli condizioni e prendere le giuste decisioni sarà cruciale per il successo, mentre diciamo addio all'attuale era del World Rally Car prima che la nuova formula ibrida faccia il suo debutto il prossimo anno. La scelta delle gomme sarà cruciale nelle mattine di venerdì e sabato, con un paio di tappe di montagna da disputare due volte prima che gli equipaggi tornino a Monza”.

PIRELLI IN NUMERI

Pirelli porterà a Monza circa 5000 pneumatici, di cui 1000 destinati alla classe regina del World Rally Car.

Ciascuno dei piloti WRC può utilizzare fino a 28 pneumatici durante il rally, compreso lo shakedown. Per il rally, ogni vettura ha una dotazione totale di:

32 P Zero RA WRC HA (hard)

24 P Zero RA WRC S (soft)

12 Cinturato RWB

8 Sottozero STZ-B

Pirelli fornirà inoltre 3500 pneumatici alle altre quattro ruote motrici in gara, comprese quelle iscritte al WRC 2 e WRC 3:

30 P Zero RA5 (hard)

22 Zero RA7+ (soft)

12 Cinturato RWB

8 Sottozero STZ-B

IL GRANDE NUMERO

17. Sébastien Ogier arriva a Monza guidando il campionato piloti di 17 punti sul compagno di squadra della Toyota Elfyn Evans, che è l'unico rivale che può impedire a Ogier di conquistare un ottavo titolo mondiale nella sua ultima stagione completa nel WRC. Toyota sta cercando di assicurarsi una doppietta in campionato, con un vantaggio di 47 punti su Hyundai nella classifica costruttori.

PERCHÉ LA STRATEGIA SUGLI PNEUMATICI È IMPORTANTE

Il Rally di Monza offrirà una gamma più ampia di superfici diverse rispetto a qualsiasi altro evento in calendario quest'anno. Le tappe della stessa Monza si avvalgono del circuito del gran premio super-liscio, delle storiche strade di servizio in cemento e ghiaia, mentre le strade asfaltate in montagna potrebbero essere ricoperte di ghiaccio o neve.

LA FINE DI UN’ERA

Oltre a decidere i campioni del 2021, il Rally di Monza farà calare il sipario sull'era del World Rally Car dopo un quarto di secolo. Saranno sostituiti nel 2022 da una nuova generazione di auto Rally1 ad alimentazione ibrida.

 

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    autodromo nazionalefia world rally championshipmonzapirelliwrc 2021
    in evidenza
    Usa, i Maneskin incantano ancora Show al Saturday Night Live

    Il programma più seguito negli States

    Usa, i Maneskin incantano ancora
    Show al Saturday Night Live

    i più visti
    in vetrina
    Sabrina Salerno in grande forma, social in estasi: "Fisico da ventenne". FOTO

    Sabrina Salerno in grande forma, social in estasi: "Fisico da ventenne". FOTO



    casa, immobiliare
    motori
    Parte a Empoli Mobilize Share, il nuovo servizio pubblico 100% elettrico

    Parte a Empoli Mobilize Share, il nuovo servizio pubblico 100% elettrico


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.