A- A+
Auto e Motori
Toyota bZ4X, il primo veicolo elettrico a batteria (BEV)

Il Suv ha un’autonomia a zero emissioni di 450 km e può raggiungere i 160 all’ora

È pronto per il lancio europeo Toyota bZ4xX,  il primo veicolo elettrico a batteria interamente progettato da Toyota. Si tratta di un Suv comodo e spazioso, disponibile con un nuovo sistema di trazione integrale con capacità off-road di livello assoluto. Basato sulla filosofia Toyota New Global Architecture, incorpora l'unità della batteria come parte integrante del telaio, sotto il pianale del veicolo. Questo aspetto regala molteplici vantaggi, tra cui un baricentro basso, un’eccellente ripartizione dei pesi anteriore/posteriore e un'elevata rigidità del telaio, che contribuiscono positivamente alla sicurezza, alla guida e alla maneggevolezza.

La nuova batteria agli ioni di litio del bZ4X ha qualità, durata e affidabilità ai vertici della categoria. La sua fiducia nella tecnologia si riflette in un programma di assistenza esteso che garantisce che la batteria funzionerà ancora al 70% della sua capacità originale dopo 10 anni o un milione di chilometri percorsi, a condizione che il cliente porti il suo veicolo presso un centro assistenza Toyota autorizzato per un controllo annuale. Per poter offrire questa garanzia, Toyota ha sviluppato la batteria con l’obiettivo di mantenere il 90% di capacità residua dopo 10 anni/240 000 km.

Il bZ4X è dotato del Toyota T-Mate con avanzati sistemi per la sicurezza attiva e l'assistenza alla guida, come la telecamera frontale, il nuovo radar, il Pre-Collision System in grado di rilevare veicoli e motocicli in arrivo, l’Intersection Turn Assistance che può identificare il traffico in avvicinamento su due corsie adiacenti anziché su una sola, nonché rilevare il traffico laterale in avvicinamento all'incrocio, l’Emergency Steering Assist che fornisce un'ulteriore lieve frenata per aiutare a mantenere l'auto all'interno della sua corsia di marcia quando il guidatore sterza per evitare un ostacolo come un pedone, un ciclista o un'auto parcheggiata, il nuovo Safe Exit Assist che può aiutare ad evitare una collisione tra una portiera aperta o gli occupanti che scendono dalla macchina con veicoli o ciclisti che si avvicinano dal retro e il nuovissimo Advanced Park, che sfrutta le quattro telecamere del Panoramic View Monitor e i 12 sensori di parcheggio della vettura che può persino completare da remoto manovre di parcheggio senza che il guidatore sia al volante del bZ4X.

Il Toyota Safety Sense controlla anche il benessere del guidatore con un monitoraggio interno che registra la sua posizione di guida abituale e attiva un avviso se rileva qualsiasi deviazione che potrebbe segnalare una distrazione pericolosa, un malessere o un colpo di sonno. Il design esterno è elegante, autorevole e senza fronzoli e incorpora elementi aerodinamici che gestiscono il flusso d'aria sopra e sotto il veicolo e contribuiscono a massimizzare l'autonomia di guida. Il passo lungo permette di avere un abitacolo particolarmente spazioso, luminoso e confortevole con l'atmosfera accogliente di un salotto.

C'è uno spazio per le gambe ai vertici della categoria per tutti gli occupanti, con una distanza tra fila anteriore e posteriore di un metro. Il bZ4X a trazione anteriore è alimentato da un prestazionale motore elettrico da 150kW. Eroga 204CV e 265 Nm di coppia, consentendo un'accelerazione 0-100 km/h in 8,4 secondi e una velocità massima di 160 km/h. Il modello a trazione integrale ha una potenza massima di 217,5CV con 336 Nm di coppia; la velocità massima è invariata, mentre l'accelerazione a 100 km/h è ridotta a 7,7 secondi. La batteria ad alta densità ha una capacità di 71,4 kWh e consente un'autonomia a zero emissioni superiore a 450 km. La batteria può essere ricaricata rapidamente senza compromettere la sicurezza o la durata: una carica dell'80% può essere raggiunta in circa 30 minuti.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    100% elettricoautonomiabevtoyota bz4x
    in evidenza
    Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

    Nino Cerruti

    Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

    i più visti
    in vetrina
    Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid

    Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid



    casa, immobiliare
    motori
    Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport

    Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.