A- A+
Home
Pari Opportunità, del Giudice: 'Emergenza legge elettorale'

Una nota della presidente della Commissione regionale Pari Opportunità, Patrizia del Giudice, sollecita la soluzione all'inceppo relativo alla parità di genere nella legge elettorale regionale: “Il tema della rappresentanza di genere - sottolinea la presidente del giudice - costituisce una vera e propria emergenza nell’ambito dei Consigli regionali, dove la rappresentanza femminile è radicalmente minoritaria (pari a circa il 18%) rispetto al totale dei consiglieri eletti".

commi pari opportunita puglia10

"Una realtà che stride fortemente con le previsioni della legge 15 febbraio 2016, n. 20, con cui è stato modificato l’articolo 4 della legge 2 luglio 2004, n.165, recante disposizioni volte a garantire l'equilibrio nella rappresentanza tra donne e uomini nei Consigli regionali", aggiunge del giudice, "Previsioni normative che richiamano le Regioni a disciplinare con legge il proprio sistema elettorale sulla base dell’articolo 122 della Costituzione, ovvero introducendo specifiche misure per la promozione delle pari opportunità tra donne e uomini nell’accesso alle cariche elettive. Introdotta per la prima volta dalla legge regionale della Campania nel 2009, la modifica normativa è giunta al vaglio della Corte costituzionale, che la dichiarò compatibile con gli articoli della Costituzione che pongono principi di parità tra i sessi nella rappresentanza politica". 

del giudice forum

"Di conseguenza - prosegue la presidente - le Regioni che eleggono il proprio Consiglio regionale tramite un sistema proporzionale con premio di maggioranza (cosiddetta Legge Tatarella) devono adeguare la loro normativa “interna” alla disciplina nazionale. I dati sulla partecipazione femminile nelle Istituzioni del territorio pugliese sono francamente sconfortanti e spiace rilevare che proprio la composizione del Consiglio regionale, con sole cinque presenze femminili su cinquanta, dimostra quanta strada è ancora da percorrere in Puglia su questo tema". 

"Le proposte di legge finalizzate a garantire la parità di genere nella norma in vigore per l’elezione del Consiglio regionale della Puglia sono tre (firmatari i consiglieri Abaterusso, Maurodinoia e Borraccino) e continuano a restare indiscusse e incardinate presso la VII Commissione consiliare competente. In questa fase di stallo normativo, la Commissione regionale per le Pari Opportunità, scevra da ogni condizionamento politico, ha sempre assicurato ogni utile iniziativa per sensibilizzare il presidente della Regione Emiliano e il presidente del Consiglio regionale Loizzo a intraprendere un percorso di valorizzazione delle donne, riformando la legge elettorale pugliese col rispetto della parità di genere".

doppia preferenza

"Pertanto - ribadisce Patrizia del Giudice - nel solco delle iniziative assunte in materia di democrazia paritaria, e nell’imminenza delle prossime elezioni del 2020, ho inteso sollecitare ancora una volta tutti i consiglieri regionali e i rappresentanti più autorevoli della Regione e del Consiglio, ad adoperarsi affinché si riattivi il percorso normativo per assicurare il riequilibrio di genere con l’introduzione di norme idonee a tutelare la presenza femminile nel Consiglio regionale della Puglia. Allo stesso modo - conclude - proporrò alle componenti dell’organo paritario regionale l’attivazione di un “tavolo permanente” che, trasversalmente, accolga ogni utile contributo per la definizione del richiamato iter normativo”. 

(gelormini@affaritaliani.it)

Le lettera: 

Screenshot 2019 02 28 21 32 48
 

     

Screenshot 2019 02 28 21 33 11
 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    pari opportunitàpatrizia del giudicelegge elettorale genere commissione puglia
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

    ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna


    Coffee Break

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.